Ultimi inserimenti

Lensoo Create è un servizio del web 2.0 che trasforma il vostro iPad o tablet Android in una lavagna virtuale, permettendo la registrazione vocale e la scrittura digitale. Grazie a Lensoo Create è possibile condividere rapidamente le proprie creazioni tramite e-mail, Facebook, Twitter o LinkedIn. Particolarmente utile per gli insegnanti che vogliano sperimentare l'insegnamento capovolto producendo i propri video, utile per la diffusione della conoscenza, utile per gli studenti che hanno intenzione di realizzare dei video da condividere con i compagni. 

Math is in the air è un blog dedicato alla divulgazione della matematica applicata, senza la pretesa di essere esaustivi, ma con l'intento di far nascere un po’ di curiosità in chi ci legge. Sul blog sono disponibili degli articoli che vanno  in una direzione più vicina a quello che è la matematica per chi la usa davvero nella vita. 

Secondo gli autori è necessario un blog divulgativo della matematica applicata, in quanto i libri divulgativi di matematica spesso danno una idea della matematica che confonde. Parlano di una matematica che oscilla fra quiz di intelligenza e storie di persone che hanno passato una vita per dimostrare dei teoremi. Questi argomenti sono sicuramente importanti ed interessanti, ma hanno spesso poco a che vedere con il mondo dei “matematici applicati”.

Gippa Fortunato è il sito di Giuseppe Fortunato che, nella sezione EDUCATIONAL, offre servizi e notizie correlate al tema della scuola. In questa sezione si possono trovare canzoni educative per bambini e album a tema tratti dalla letteratura e dalle favole spendibili nella didattica. Le risorse sono particolarmente indicate per la scuola primaria.

ThinkBefore YouLink è il sito nato da un programma sulla Sicurezza Digitale della Intel®. Il sito offre agli educatori e alle famiglie una serie di materiali necessari per un uso intelligente della rete da parte dei bambini, fornendo gli strumenti per navigare in sicurezza e i prendere decisioni responsabili in rete. Sul sito sono presenti diversi materiali didattici interattivi che possono essere utilizzati dai docenti di Informatica oppure dai conversatori di lingua inglese per tenere delle lezioni sulla sicurezza in rete.

Ludoteca del Registro.it (Cnr di Pisa), ha messo online un'app dedicata al mondo di Internet, per diffondere l'utilizzo consapevole e sicuro della Rete nelle scuole primarie e secondarie di primo grado. L'app è scaricabile o navigabile gratuitamente all'indirizzo www.internetopoli.it.

Vibetunes è la prima App che permette ai non udenti di "ascoltare" diversi brani attraverso la percezione tattile delle vibrazioni prodotte dal proprio telefono. Grazie a questa possibilità, vengono individuate le note, la loro combinazione oltre al ritmo e alla melodia, permettendo ai non udenti di accedere a qualsiasi tipologia di canzone. L'App permette quindi di trasformare in vibrazioni tutte le canzoni che vengono caricate.

Il sito di Giovanni Tonzig, docente di Fisica, contiene, relativamente alla didattica delle discipline scientifiche, un ampio campionario di spunti di riflessione nonché parecchio materiale didattico già direttamente fribuile. La sezione "Articoli e appunti" contiene diverso materiale utile che induce alla riflessione critiche su diverse tematiche inerenti all'insegnamento delle discipline scientifiche, nonché agli errori generalmente commessi.

Arringo è il nome del blog curato da Cristina Galizia, docente di Lettere in una scuola secondaria di primo grado, che prende il nome da Arengo, l’antica via dei paesi medievali dove si svolgevano commerci e scambi. Arringo è il nome dialettale della via che abbraccia la parte vecchia di San Vito Romano. Il blog vuole essere una piazza virtuale, luogo di incontro e di scambio di idee per tutti coloro che credono nella scuola, che vogliono mettere a frutto i propri talenti e che hanno tanta voglia di crescere insieme. Il blog è ricco di materiali didattici e di materiali di supporto.

Il sito Olokaustos è il primo sito italiano interamente dedicato all'Olocausto e suddiviso per diversi livelli di lettura. Il primo livello è una narrazione continua che inizia nel 1933 con l'ascesa di Adolf Hitler al potere e termina con la resa tedesca nel maggio 1945. Si tratta di una chiave di lettura "naturale", cioè in sequenza come le pagine di un libro. Il testo è arricchito di link di approfondimento e di immagini fotografiche. Gli altri tre livelli vogliono dare la possibilità di una lettura più legata alla natura ipertestuale del web. Per consentire una navigazione "aperta" sono stati creati cinque indici: quello biografico, quello geografico, i grandi argomenti, la resistenza ebraica e la documentazione. L'esplorazione personalizzata può così generare percorsi infiniti. L'ultima caratteristica è che in Olokaustos gli effetti grafici sono ridotti al minimo. 

Teach Mood è una piattaforma didattica che offre agli insegnanti la possibilità di seguire dei corsi on line per imparare a utilizzare i software open source specifici per la scuola. Per consultare i corsi e fruire dei contenuti è necessario registrarsi. La registrazione è gratuita e la fruizione è libera. Un tutor è a tua disposizione per assisterti nella fase di registrazione alla piattaforma e per tutto il periodo di fruizione. Nel box "contatti" trovi le informazioni utili all'accesso e i riferimenti del tutor.

 

Pagine

rss facebook twitter google+

Categorie news