Tu sei qui

Atlante on line. Uno strumento innovativo per la didattica, l’apprendimento e la ricerca

Unimondo - La geografia è uno degli insegnamenti curricolari recentemente rinnovati nei vari ordini e gradi scolastici nella direzione della sempre maggiore interdisciplinarietà con la storia, in particolare, ma anche con altre discipline, seguendo altresì una approccio interculturale.

L’attenzione ministeriale ai nuovi linguaggi e tecnologie digitali ha favorito la creazione e la sperimentazione di una piattaforma culturale ed informativa denominata “Atlante on-line” che si pone come strumento innovativo per la didattica, l’apprendimento e la ricerca.

Atlante on-line è il risultato di un progetto ministeriale (MIUR/Direzione generale per lo studente, l'integrazione, la partecipazione e la comunicazione) della durata di trenta mesi (2008-2011) la cui gestione è stata affidata all’ITIS “A. Avogadro” di Torino e la sua esecuzione a Fondazione Fontana onlus di Padova, proprietaria della testata giornalistica on-line Unimondo. Durante la fase progettuale, alcune scuole primarie e secondarie delle Regioni Veneto, Piemonte e Marche hanno sperimentato l’Atlante contribuendo alla sua costruzione.

Atlante è pensato come un raccoglitore di informazioni ed approfondimenti su ambiente e sostenibilità, diritti umani, democrazia e pace, risoluzione dei conflitti, sviluppo umano, relativi ai 192 Paesi membri dell’ONU (ai quali si è aggiunto nel 2011 il Sud Sudan) e alle tre sovranità territoriali non riconosciute dall’ONU, Kosovo, Palestina e Taiwan, ma i cui cittadini sono presenti nella scuola italiana (Rapporto MIUR 2009 “Alunni con cittadinanza non italiana. Scuole statali e non statali. A.S. 2007-2008).

Il portale (piattaforma con caratteristiche web 2.0) contiene:

  1. schede paese differenziate a seconda dell’ordine e del grado scolastico;
  2. supporti cartografici (cartografia statica e digitale, cartografia tematica);
  3. schede tematiche;
  4. guide didattiche per docenti;
  5. materiali prodotti dalle scuole che hanno preso parte alla sperimentazione;
  6. glossario dei termini statistici;
  7. notizie e attualità provenienti dal portale Unimondo;

L’approccio problematizzante con il quale sono ricostruiti i singoli paesi mira a facilitare l’elaborazione del senso dell’esperienza, a fornire alfabeti di base, a porre le basi per l’esercizio della cittadinanza attiva attraverso pratiche di apprendimento individuale e collaborativo (“Indicazioni per il curricolo per la scuola dell’infanzia e per il primo ciclo d’istruzione”, MPI, 2007).

Atlante on-line è innanzitutto uno strumento geografico innovativo per la didattica, l’apprendimento e la ricerca. Nello specifico, l’Atlante on-line è stato realizzato con una particolare attenzione al curricolo scolastico in ottica interculturale alla luce delle indicazioni e linee guida ministeriali, ma soprattutto mirando a decostruire linguaggi e messaggi etnocentrici e svalorizzanti nei confronti della differenza e degli altri.

L’obiettivo non è solo quello di costruire una scuola e una società capaci di accogliere i cittadini stranieri, bensì di decostruire modelli educativi e culturali omologanti, deterministici, stereotipati che ognuno di noi possiede indipendentemente dal Paese d’origine. Atlante on-line è un’occasione per scoprire le diversità, riconoscerle, legittimarle per quello che sono e rappresentano.

I contenuti e le proposte didattiche mirano a facilitare lo sviluppo di modalità di lettura del mondo e di azione che tengano conto della complessità dei territori e ad aumentare la consapevolezza del valore insostituibile dell’incontro con l’altro e con l’altrove.

Atlante on-line mira a fornire un ambiente idoneo per esercitare pratiche interculturali poiché aiuta a collocare lo spazio vissuto, le esperienze personali, la cultura e l’orizzonte valoriale di riferimento in una prospettiva di dialogo, di confronto e di educazione al contatto.

Atlante on-line è pensato per la scuola secondaria di 2° grado e per tutte le persone interessate a conoscere i diversi Paesi del mondo e le problematiche globali.

Atlante on-line presenta anche una sezione dedicata ai lettori e lettrici della scuola del primo ciclo di istruzione, con particolare riferimento alle classi IV e V della scuola primaria e alle classi della secondaria di 1° grado.

Inoltre, nell’ambito della fase di promozione e diffusione del portale avviata nel 2012, la redazione di Atlante on-line ha creato un blog  pensato come uno spazio di dialogo dedicato alla scuola attraverso il quale inviare materiali e contributi finalizzati al miglioramento della piattaforma. Il blog è rivolto agli insegnanti che vogliono contribuire, condividere conoscenze, esperienze ed idee. Vuole diventare un luogo di incontro e di apprendimento. Attraverso il blog è possibile:

  1. condividere delle riflessioni sulle tematiche proposte da Atlante on-line;
  2. proporre testi e documenti relativi ad una tematica e ad un Paese;
  3. proporre materiali realizzati con le classi;
  4. condividere immagini relative ad una tematica e ad un Paese;
  5. commentare, suggerire, correggere.

http://atlante.unimondo.org

Categorie: 
rss facebook twitter google+

Categorie news