Tu sei qui

Estado de oxidación o Valencia de los Elementos. Una risorsa per il CLIL di Scienze in lingua spagnola

red - Di seguito vengono proposti alcuni appunti sulla valenza degli elementi chimici. La risorsa è utile per le classi che hanno attivato dei percorsi CLIL di Scienze in lingua spagnola.

Estado de oxidación o Valencia de los Elementos

En química, el estado de oxidación es indicador del grado de oxidación de un átomo que forma parte de un compuesto u otra especie química. Formalmente, es la carga eléctrica hipotética que el átomo tendría si todos sus enlaces a elemento distintos fueran 100 % iónicos. El EO son típicamente representados por enteros, los cuales pueden ser positivos, negativos o cero. En algunos casos, el estado de oxidación promedio de un elemento es una fracción, tal como 8/3 para el hierro en la magnetita (Fe 3 O 4 ). El mayor EO conocido es +8 para los tetróxidos de rutenio, xenón, osmio, iridio, hassio y algunos complejos de plutonio, mientras que el menor EO conocido es -4 para algunos elementos del grupo del carbón. 

La tabla periódica de los elementos. Un webquest per il CLIL di Chimica in lingua spagnola

red - Di seguito viene proposto un webquest sulla tavola periodica degli elementi, utile per le classi in cui sono attivi percorsi CLIL di Chimica in lingua spagnola.

La tabla periódica de los elementos es el icono de la química por excelencia. Normalmente, su aprendizaje y domino suele resultar una tarea difícil para los que la tienen que estudiar, ya que en la misma encontramos un gran cantidad de elementos, algunos de los cuales ni siquiera sabías que existían. Además, en la tabla periódica tenemos muchísima información sobre los diferentes elementos que la componen.

Minerals. Un esempio di verifica scritta per il CLIL di Scienze Naturali in lingua inglese

red - Di seguito viene proposta una verifica scritta sui minerali utile per le classi in cui sono attivi percorsi CLIL di Scienze Naturali in lingua inglese. La verifica è formata da domande della tipologia C.

Choose the right answer

1) What is the earth crust composed of?

a)  It is composed of oxygen and silicon

b)  It is composed of oxygen, silicon and a few others such as  iron, aluminium, sodium, calcium, potassium and magnesium

Percorso storico sui modelli atomici: il modello di Bohr

red - Alcuni anni prima Max Planck aveva introdotto un concetto che non faceva parte della fisica classica, quello di quantizzazione: se una grandezza è quantizzata puó assumere soltanto determinati valori e non altri. Planck aveva dovuto introdurre questo concetto per spiegare un altro fenomeno che aveva costituito un rompicapo per i fisici: la radiazione del corpo nero. Poiché le sole leggi della fisica classica non erano sufficienti per giustificare il modello atomico di Rutherford, un giovane fisico danese, Niels Bohr, pensó di applicare all'atomo alcune nuove idee riguardanti la quantizzazione dell'energia introdotte da Planck.

Percorso storico sui modelli atomici: l'esperimento di Rutherford

red - "Non ho la possibilità di vedere gli atomi - pensò Rutherford - poiché sono troppo piccoli; tanto meno posso andare a frugare nel loro interno; però potrei trovare un mezzo capace ugualmente di dare una risposta agli interrogativi riguardanti la costituzione interna dell'edificio atomico."

Se si lancia una palla contro un ostacolo, da come essa rimbalza e dagli spostamenti della sua traiettoria si possono trarre interessanti conclusioni sull'architettura dell'ostacolo stesso.

Rutherford pensò di sfruttare proprio questo principio allo scopo di studiare la composizione degli atomi. Egli avrebbe dovuto lanciare delle particelle α (atomi di elio privi dei due loro elettroni che possono attraversare sottili strati di materia) come proiettili contro un nutrito gruppo di atomi e avrebbe dovuto osservare in che modo essi avrebbero risposto: per tale motivo costruì il primo "campo di tiro atomico" della storia.

Percorso storico sui modelli atomici: il modello atomico di J. J. Thomson

red - Uno dei primi tentativi di dare un’immagine concreta alla struttura atomica fu compiuto dal fisico J.J. Thomson. Nel suo modello Thomson raffigurava l’atomo come una sfera materiale di raggio $r=10^{-10}$ m. Mentre la carica positiva, distribuita e diluita più o meno uniformemente occupava tutta la sfera, gli elettroni, in numero tale da equilibrare la carica positiva dell’elemento considerato, erano disseminati nella materia positiva come, l’uva di un panettone. Gli elettroni rimanevano in uno stadio di equilibrio nell’interno dell’atomo, in quanto erano soggetti sia ad un sistema di forze attrattive verso il centro dell’atomo, corrispondente al centro di simmetria della carica positiva, sia alle mutue forze di repulsione, pure di natura elettrostatica agenti tra le cariche negative.

Percorso storico sui modelli atomici: l'atomo e il XIX secolo

red - I chimici dell’Ottocento, dopo aver introdotto gli atomi per interpretare le loro leggi, non spinsero le loro analisi al fine di conoscere la loro struttura interna. La questione del resto riguardava particolarmente i fisici. Le conoscenze acquisite nello studio dei raggi catodici, le osservazioni dedotte da molti altri fenomeni come l’elettrolisi, gli spettri ottici di emissione e di assorbimento, e l’effetto fotoelettrico, ecc., avevano indotto i fisici a considerare l’atomo un sistema complesso dotato di una struttura interna. Era quindi naturale cercare di elaborare qualche modello atomico che potesse interpretare i fatti sperimentali della fisica atomica. Ogni rappresentazione modellistica doveva tenere conto delle conoscenze acquisite in quel tempo, in particolare del fatto che:

Percorso storico sui modelli atomici: l'atomo e l'antichità

red - Il concetto di atomo (dal greco "atomòs", "indivisibile") quale costituente della materia trae origine dall’antica filosofia greca: la sua esistenza venne ipotizzata nel 450 a.C. da Leucippo, fondatore della teoria "atomistica" e ribadita nel 420 a.C. dal suo allievo Democrito che giunse ad affermare:

In verità esistono solo atomi e il vuoto".

Ionic Bonds Review Questions. Verifica per il CLIL di Chimica in inglese

 

red - Di seguiuto viene proposta una verifica di Chimica sul legame ionico, utile per le classi in cui sono attivi dei percorsi CLIL di Chimica in lingua inglese.

Ionic Bonds Review Questions

1) How are ions different from its parent ion?

2) How does a metal atom form into a cation?

3) How does a nonmetal atom form into an anion?

Periodic Table cloze activity. Una risorsa per il CLIL di Chimica in inglese

red - Di seguito vengono proposte alcune attività sulla tavola periodica degli elementi, utili per le classi in cui sono attivi dei percorsi CLIL di Chimica in lingua inglese.

The Periodic Table

Fill in the blanks with words from the box.

atom, atomic number, column, element, gold, inert, Mendeleev, 

metals, nonmetals, periodic, properties, symbol

Pagine

rss facebook twitter google+

Categorie news