Tu sei qui

Immagina un mondo senza corruzione. Concorso per studenti delle scuole secondarie di secondo grado

Transparency - Fine ultimo del concorso "Immagina un mondo senza corruzione" è la creazione di un breve video su un caso di corruzione, reale o inventato. Vi mettiamo a disposizione una word cloud, un insieme di parole e concetti che vi aiuteranno a trovare un argomento che deve essere in linea con il titolo della call “Immagina un mondo senza corruzione”. 

Vorremmo ricevere una storia che porti un messaggio positivo, incentrato sull’importanza della lotta alla corruzione e sulla modalità con cui perseguirla. 

Verranno prima selezionate tre storie a livello nazionale (Ungheria, Slovenia e Italia), e ai vincitori verrà garantito, in un secondo momento, un supporto tecnico per la realizzazione dei video. Una giuria internazionale selezionerà i video migliori, uno per ogni Paese, che saranno premiati con un riconoscimento di 1000 euro nel corso di una cerimonia nell’estate 2017.

La salute per tutti. Movimento, alimentazione e corretti stili di vita per il benessere della persona

red - Il Consiglio regionale del Piemonte, con gli Stati Generali dello Sport e la Consulta regionale dei giovani, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte e con il patrocinio del Coni Piemonte, promuovono per l’anno scolastico 2016/2017, il concorso “La salute per tutti. Movimento, alimentazione sana e corretti stili di vita per il benessere della persona”

Olimpiadi Italiane di Astronomia 2017. Bando e modalità di partecipazione

MIUR - La Società Astronomica Italiana (SAIt) e l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), nell’ambito del Protocollo d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) - Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia, organizzano le Olimpiadi Italiane di Astronomia 2017. 

Le bufale in rete: come riconoscerle! Concorso Nazionale per studenti della scuola secondaria

red - L’ Istituto Pasteur Italia - con Ibsa Foundation for Scientific Research e Carocci Editore - ha bandito un concorso a premi dedicato agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, che saranno in gara in due sezioni differenti. Si invitano gli studenti a realizzare un fumetto dal titolo “Le bufale in rete: come riconoscerle!” ovvero come individuare le notizie o false informazioni scientifiche che circolano su internet. L’obiettivo è stimolare i giovanissimi ad una fruizione critica del web affinché sviluppino le competenze per distinguere i siti affidabili che forniscono una informazione scientifica rigorosa da quelli che propongono disinformazione e false verità.

Il fumetto, a colori o in bianco e nero, dovrà sviluppare al massimo 6 tavole. I fumetti dovranno essere inviati, entro e non oltre il 31 gennaio 2017, per via telematica a Carocci editore compilando il form online all’indirizzo http://bit.ly/bufalec

"Penne Sconosciute" e "Video Sconosciuti". Concorsi Nazionali per studenti delle scuole di ogni ordine e grado

red - L’ Associazione Culturale OSA, in collaborazione con il Comune di Piancastagnaio (Siena) e la rivista Okay, indice il Concorso  Nazionale “Penne Sconosciute” e il Concorso Nazionale “Video Sconosciuti”, Edizioni 2017. I Concorsi, che fanno parte del protocollo d’intesa M.P.I. – OSA Onlus del 10.01.2008, sono aperti a tutte le scuole dalle primarie alle superiori e a gruppi autonomi. Il Concorso “Penne Sconosciute” si articola in cinque sezioni; i giornali redatti,  inviati insieme alla scheda di partecipazione, saranno selezionati da una Commissione esperta. Il Concorso  “Video Sconosciuti” si articola in tre sezioni; i video, inviati insieme alla scheda di partecipazione, dovranno trattare argomenti vari come documentari, reportage, videoclip e saranno selezionati da una Commissione di esperti.

I giovani e le scienze 2017. Concorso per studenti delle scuole secondarie di secondo grado

red - La Fast, Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche, indice il bando “I giovani e le scienze 2017”, selezione nazionale per il 29° concorso dell’Unione europea dei giovani scienziati e per i più prestigiosi eventi internazionali degli studenti eccellenti. L’iniziativa si rivolge agli studenti delle scuole di 2° grado; i candidati dovranno presentare studi o progetti originali e innovativi in qualsiasi campo scientifico come ad esempio acqua, alimentazione, scienze ambientali. Tra i progetti pervenuti, i migliori verranno presentati e premiati a Milano dal 25 al 27 marzo 2017.

Green Technologies Award, energia nuova per le scuole. Concorso Nazionale per studenti

red - Schneider Electric, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha indetto la settima edizione del concorso "Green Technologies Award, energia nuova per le scuole" rivolto agli studenti di Istituti di Istruzione Secondaria Superiore e Centri di Istruzione e Formazione Professionale.

Iniziative e concorsi in attuazione del Protocollo d’intesa MIUR - Ministero della Difesa

MIUR - Proseguono nell’anno scolastico 2016-2017 le iniziative formative e didattiche progettate in attuazione del Protocollo d’intesa “Favorire l’approfondimento della Costituzione italiana e dei principi della Dichiarazione universale dei diritti umani in riferimento all’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione”, siglato l’11 settembre 2014 tra questo Ministero e il Ministero della Difesa. 

Immagini per la Terra. XXV Concorso Nazionale per studenti delle scuole di ogni ordine e grado

red - L’Associazione Green Cross Italia ha bandito la XXV edizione del Concorso Nazionale “Immagini per la Terra”, iniziativa rivolta alle scuole di ogni ordine e grado che si svolge sotto l’Alto patronato del Presidente della Repubblica e in collaborazione con il MIUR.

Per l’anno scolastico 2016/2017 il titolo del concorso è proprio “IMMAGINI PER LA TERRA”, per mettere al centro le immagini e l’immaginazione dei ragazzi; le immagini della terra e del territorio in cui si vive, la rappresentazione dei grandi problemi ambientali e delle soluzioni, la narrazione delle esperienze del passato rispetto al futuro.

Olimpiadi di Problem Solving. Informatica e pensiero computazionale nella scuola dell'obbligo

USR Piemonte - Anche per l’anno scolastico 2016-2017 il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca propone le “Olimpiadi di Problem Solving. Informatica e pensiero computazionale nella scuola dell'obbligo” rivolte all’intero ciclo della scuola dell’obbligo.

È prevista la partecipazione:

Pagine

rss facebook twitter google+

Categorie news