Tu sei qui

Digital Media. Concorso per studenti delle scuole secondarie del Veneto

red - L’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto e l’Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico (AICA) indicono il concorso “DIGITAL MEDIA - 5^edizione” rivolto agli studenti degli Istituti d’istruzione secondaria di primo e secondo grado della Regione Veneto.

Il concorso ha lo scopo di promuovere percorsi di apprendimento basati su un appropriato uso delle tecnologie digitali, al fine di favorire lo sviluppo della creatività e delle capacità critiche degli studenti attraverso un'esperienza di tipo laboratoriale che favorisca l'emerge di competenze di cittadinanza digitale. Le attività dovranno aiutare a rendere l'esperienza di apprendimento più attraente attraverso l'attivazione di processi di insegnamento/apprendimento orientati a far vivere la scuola come luogo di costruzione condivisa della conoscenza; un luogo in cui conoscere sperimentando e in cui applicare a situazioni problematiche autentiche conoscenze e abilità, per fare emergere competenze.

Destinatari del bando sono gli studenti degli istituti d’istruzione secondaria di primo e secondo gradodell’anno scolastico 2015/2016.

Sono previste due sezioni:

• Sezione 1 che prevede la presentazione di progetti volti a mettere in evidenza l'importanza chepossono avere le tecnologie informatiche ai fini della valorizzazione dei prodotti tipici delproprio territorio provinciale o comunale;

• Sezione 2 che ha come con tema centrale l’argomento oggetto delle attività formative inalternanza scuola – lavoro effettuate nel corso dell’anno scolastico dagli studenti del secondobiennio e dell'ultimo anno delle superiori.

Le classi che si candidano sono invitate a presentare prodotti multimediali o spot sulle tematichepreviste nelle due sezioni. In particolare, potranno realizzare videoclip o comunicazioni multimediali;i prodotti potranno essere resi disponibili offline attraverso i principali software di riproduzione (VLC,Media player, ...) oppure online attraverso i web browser più diffusi.

Gli istituti scolastici che intendono partecipare al concorso dovranno:

• inviare la scheda di adesione (allegato A)a [email protected] entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente avviso;

• individuare un docente referente che supporterà gli studenti ed i docenti coinvolti nell’elaborazione del progetto.

Gli elaborati dovranno essere accompagnati da:

• scheda di progetto acclusa (allegato B). Non saranno presi in considerazione prodotti privi di tale scheda compilata a cura del docente referente o privi dei requisiti richiesti.

Sia la scheda di adesione, sia la scheda di progetto dovranno essere siglate anche dal Dirigente Scolastico. Non possono essere presentati prodotti che siano già risultati vincitori in altri concorsi nazionali o internazionali.

Il termine ultimo per la presentazione dei prodotti è il 30 maggio 2017.

I materiali dovranno essere inviati in formato digitale all’indirizzo: ISISS “Francesco Da Collo” via Galilei, 6 - 31015 Conegliano (TV); in alternativa potranno essere resi disponibili tramite un servizio di cloud (Dropbox; Google drive ecc.) o come sito web. In questi ultimi due casi, ai fini dell'accertamento della data di invio, farà fede la posta elettronica che comunica l'URL in cui sono reperibili i materiali. I materiali forniti con questa modalità dovranno permanere online fino al 31 dicembre 2017.

I lavori pervenuti saranno valutati da una Commissione che sarà istituita dall’USR per il Veneto.

Della Commissione farà parte un rappresentante veneto di AICA.

Ai materiali, in sede di valutazione, sarà assegnato un punteggio in base ai seguenti criteri:

1. grado di innovazione della didattica

2. grado di partecipazione degli studenti ad attività che prevedano compiti ben chiari in cui è richiesta la produzione di materiali digitali, la consultazione di fonti diversificate in Rete, la partecipazione a comunità di pratica online, la risoluzione di problemi, lo svolgimenti di compiti autentici;

3. supporto dato dagli strumenti tecnologici utilizzati all'allestimento del setting di apprendimento ed al processo didattico;

4. grado di collaborazione tra i docenti del consiglio di classe; 

5. qualità del prodotto finale (significatività, creatività, trasferibilità)

Ogni criterio avrà una valutazione da 1 a 5 punti. Nel caso in cui due o più elaborati risultassero a pari punteggio, ciascun componente della Commissione potrà assegnare ad essi, ad integrazione del punteggio relativo al criterio 3, un ulteriore punteggio da 1 a 5 punti. Se anche dopo questa operazione permanesse lo stato di parità, il primo premio verrà assegnato ex aequo e sarà suddiviso tra i vincitori.

Nella Sezione 1 verranno assegnati complessivamente 5 premi del valore di 400 euro ciascuno: 2 per gli studenti della scuola secondaria di I grado, 2 per quelli del primo biennio della scuola secondaria di II grado e 1 per quelli dell’ultimo triennio della scuola secondaria di II grado.

Nella Sezione 2 (Alternanza Scuola-Lavoro), verranno assegnati 2 premi del valore di 500 euro ciascuno.

Il premio è destinato alla classe partecipante che presenta il prodotto.

La Commissione assegnerà delle menzioni speciali come giusto riconoscimento simbolico agli autori non vincitori di premi che si saranno però distinti per l’impegno e la creatività. 

I vincitori e gli autori che avranno ricevuto menzioni speciali saranno premiati, presumibilmente, nel mese di novembre 2017, le modalità verranno comunicate successivamente; la premiazione sarà a cura dell'AICA.

Fatta salva la proprietà intellettuale delle opere che rimane agli autori, l’Ufficio Scolastico Regionale, Direzione Generale per il Veneto e l'AICA si riservano il diritto all’utilizzo delle opere selezionate per attività istituzionali, pubblicizzazione sul sito web e per tutte le attività di promozione dell’iniziativa.

Allegato: 
Categorie: 
rss facebook twitter google+

Categorie news