Tu sei qui

Geografia openbook: cos'è, cosa vuole realizzare, e come

Gruppo Geografia OpenBook - Geografia openbook è un progetto on-line per la realizzazione di materiali aperti, liberi, gratuiti, sul web, per l'insegnamento della geografia generale ed economica nel biennio della scuola media superiore.

Per la sua realizzazione è stata scelta la piattaforma web wikibooks, per tre motivi: A) la licenza CC che garantisce una libera condivisione dei materiali; B) la predisposizione alla realizzazione collaborativa; C) le caratteristiche di usabilità sia cartacea, sia interattiva / multimediale.

I contenuti di Geografia openbook saranno realizzati in forma modulare, formati cioè da elementi di apprendimento autosufficienti, ciascuno dotato di: introduzione, prerequisiti necessari, materiali testuali e multimediali, collegamenti con altre discipline e per l'approfondimento, glossario, esercitazioni applicative, verifiche. I moduli così realizzati potranno essere appresi seguendo percorsi personalizzati, in funzione degli obiettivi di apprendimento. 

Per ottenere un obiettivo così ambizioso è stata scelta una strategia collaborativa, di tipo “lillipuziano”: numerosi e limitati contributi attraverso cui realizzare opere anche molto complesse. Anche se apparentemente poco strutturato, questo approccio è però uno dei pochi che ha consentito straordinari successi come nel caso del software open source e del web 2.0.

Per garantire una realizzazione di elevato livello scientifico, Geografia openbook si prefigge l'obiettivo di essere convalidata scientificamente da specialisti ed accademici del settore.

Sono attualmente presenti due indici dei contenuti: uno in formato tradizionale ed uno in formato Faq. Indice tradizionale: - Geografia generale; - Strumenti geografici (carte geografiche, tabelle e grafici, carte tematiche, uscite didattiche); - Geografia fisica ed ambientale; - Geografia umana (storica, della popolazione e degli insediamenti, economica, politica); - Geografia regionale europea ed extra-europea; - Altre geografie tematiche (p.es.: sportivo/calcistica, enogastronomica); - Glossario 

L'indice in formato FAQ, offre invece un accesso alternativo ai contenuti della geografia, più "esplorativo", attraverso un elenco di domande e relative risposte. Come ad esempio: Nella mia zona può venire il terremoto? Come si formano le montagne? Qual'è lo Stato dove si vive meglio? Da dove vengono gli immigrati? Dove vanno gli italiani che cercano lavoro all'estero? Come funziona il Gps? 

Per contribuire e mettersi all'opera vengono offerti alcuni suggerimenti: A) registrarsi su wikibooks con uno pseudonimo o col proprio nome; B) scegliere, evidenziandoli sul proprio profilo, gli ambiti tematici e / o applicativi a cui contribuire; C) comunicare con gli altri partecipanti per richiedere ed offrire, eventualmente, aiuto.

Una volta registrati ed entrati in wikibooks, col proprio profilo utente, seguendo i link presenti nell'indice dei contenuti (p.es. Geografia regionale europea) si accede alla pagina (capitolo o paragrafo) a cui si desidera contribuire. Per modificare o inserire del testo, cliccare su "modifica", presente in alto in tutte le pagine, e si entra in un ambiente tipo "word" semplificato. E' possibile sia digitare direttamente sia inserire / incollare materiali già pronti (garantendone però l'originalità).

Per concludere, se trovate interessante questo progetto siete invitati a collaborare sviluppando in tal modo la vostra presenza didattica sul web. Un'opera, come questo openbook, libero, condiviso e di elevato livello, può essere realizzata solo se troverà le adesioni necessarie. Chi legge, può scrivere... e fare tutta la differenza.

Categorie: 
rss facebook twitter google+

Categorie news