Tu sei qui

Concorso fotografico sul tema del contrasto della violenza sulle donne

red -  L'Associazione per le Arti Visive in Sicilia bandisce un concorso fotografico per raccontare una storia per immagini che esprima la necessità di contrastare tutte le forme di violenza degli uomini sulle donne. Possono partecipare tutti gli studenti di sesso maschile che, con qualsiasi strumento fotografico (macchine fotografiche, telefonini o tablet) raccontino una storia sul tema indicato con 5 fotografie.

Nuove linee guida per bambini e ragazzi per navigare con sicurezza nel web

MIUR - Il nuovo anno scolastico sarà più social. Arrivano le nuove linee guida per bambini e ragazzi per navigare con sicurezza nel web. Le due nuove guide saranno distribuite nel corso di “Tutti a scuola 2015”, la cerimonia di inaugurazione del nuovo anno scolastico che si terrà lunedì 28 settembre prossimo a Napoli, presso l’Istituto d’Istruzione Superiore “Sannino – Petriccione”.

Social Media e Cyberbullismo. Seminario di presentazione delle linee guida nazionali del MIUR

red - Si terrà il 12 Settembre 2015 a Torino il Seminario di presentazione delle Linee Guida Nazionali MIUR e del nuovo disegno di legge in materia di bullismo e cyberbullismo. Condotte da tenere, rischi da evitare, nuove opportunità per i ragazzi. Un evento organizzato dall’Istituto Universitario Salesiano Torino Rebaudengo – IUSTO in sinergia con l'associazione Centro Studi di informatica Giuridica di Ivrea Torino (Csig Ivrea Torino) rivolto a docenti, dirigenti scolastici, avvocati, genitori e studenti universitari. Aperto alla cittadinanza. 

PROGRAMMA 

Modera: prof. Alessio ROCCHIDirettore generale di IUSTO e pedagogista. 

Il 23 maggio “Palermo chiama Italia”. Studenti in piazza per l'anniversario delle stragi di Capaci e di Via D'Amelio

Fondazione Falcone - Saranno 40.000 gli studenti di tutto il Paese e un centinaio provenienti dall’Europa e Stati Uniti che il prossimo 23 maggio si uniranno nel ricordo delle stragi di Capaci e via D’Amelio. “Palermo chiama Italia” è il titolo della manifestazione organizzata dalla Fondazione ‘Giovanni e Francesca Falcone’, in collaborazione con la Direzione Generale per lo Studente del Ministero dell’Istruzione, che quest’anno si svolgerà non solo a Palermo, ma anche nelle piazze italiane in cui cittadini e studenti saranno presenti per dare testimonianza del loro impegno per la legalità. 

Per poter soddisfare la richiesta di partecipazione che ogni anno arriva da centinaia di scuole italiane, il Miur e la Fondazione Falcone, grazie alla collaborazione della Rai, hanno infatti deciso di collegare il capoluogo siciliano con sei piazze di altrettante città (Milano, Gattatico, Firenze, Napoli, Rosarno, Corleone), unendo così tutto il Paese nella commemorazione del XXIII anniversario della morte di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, del giudice Francesca Morvillo, moglie di Falcone, e degli uomini delle loro scorte Rocco Dicillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Agostino Catalano. 

Linee di orientamento per azioni di contrasto al bullismo e al cyberbullismo

MIUR - Il MIUR, impegnato da anni sul fronte della prevenzione del fenomeno del bullismo e, più in generale, di ogni forma di violenza e prevaricazione, ha messo a disposizione delle scuole varie risorse finanziarie e strumentali per contrastare il fenomeno; ma soprattutto ha attivato strategie di intervento per arginare comportamenti a rischio determinati, in molti casi, da condizioni di disagio sociale.

Giornata internazionale contro l'omofobia: 17 maggio

red - L'Unione Europea ha indetto per il giorno 17 maggio di ogni anno la Giornata internazionale contro l’omofobia (risoluzione del Parlamento Europeo del 26 aprile 2007) ovvero contro ogni forma di atteggiamento pregiudiziale basata sull'orientamento sessuale. La scelta è ricaduta proprio il 17 maggio perché in quel giorno di 23 anni fa l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha cancellato l'omosessualità dalla lista delle malattie mentali.

Bullismo? No, grazie!

red - In questo video si affronta il fenomeno del bullismo che purtroppo è in costante crescita in tutti i paesi del mondo. Vengono esaminate le diverse tipologie di bullismo:

  • il bullismo diretto (bullismo fisico, bullismo verbale),
  • il bullismo indiretto,
  • il bullismo psicologico,
  • il cyberbullismo o bullismo elettronico.

Vengono esaminati anche i vari profili presenti nel bullismo:

Istituzione della giornata contro il Bullismo. Protocollo d'intesa tra MIUR e Regione Sicilia

USR Sicilia - L'Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia e l'Assessorato regionale per l'Istruzione e la Formazione professionale istituiscono per gli istituti scolastici siciliani la "Giornata per il contrasto al Bullismo nelle scuole", quale momento socio-scolastico dedicato alla discussione su tale fenomeno, aperto alla partecipazione dei familiari degli alunni e degli esponenti della politica, della società civile e degli esperti impegnati nel settore.

Che cos'è il cyberbullismo? Una presentazione sul fenomeno e sui rischi

Erasmo Modica - Il cyberbullismo consiste nell’uso delle nuove tecnologie per molestareimbarazzareintimorirefar sentire a disagio escludere altre persone. È, purtroppo, un fenomeno molto diffuso ai giorni nostri e si realizza mediante chiamate insistenti o offensive, SMS con immagini imbarazzanti riguardanti la vittima, insistenti messaggi di ›WhatsApp, offese via chat o e-mail, pesanti pettegolezzi diffusi mediante social network quali Facebook o Twitter, etc. 

Prima Marcia dei Diritti organizzata dall'UNICEF Torino. Invito per gli studenti a marciare contro ogni tipo di discriminazione

USR Piemonte - Il Comitato Provinciale di Torino per l’UNICEF, in occasione delle celebrazioni per il 25° Anniversario della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, organizza la 1a Marcia dei Diritti

La Marcia intende, quindi, favorire una riflessione sulle condizioni di vita dei bambini di tutto il mondo e offrire un contributo di solidarietà e tolleranza, invitando gli studenti a marciare insieme contro ogni tipo di discriminazione 

Pagine

rss facebook twitter google+

Categorie news