Tu sei qui

Cineclub "In sicurezza". Una serie di dieci film per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado

USR Lombardia L’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, in collaborazione con INAIL – Direzione Regionale Lombardia e Fondazione Cineteca Italiana, promuove, nell’ambito del Protocollo d’Intesa firmato tra i tre enti citati (MIUR AOO DRLO R.U.12219, 1/07/2014), il Cineclub “In sicurezza”, rivolto alle scuole secondarie di secondo grado.

Contro l'omofobia e la transfobia. Un progetto di Amnesty International Sezione Italia per le scuole

redLa scuola è uno dei primi luoghi in cui l’espressione della propria personalità si confronta con i modelli prevalenti nella società. Un confronto spesso conflittuale e doloroso in quanto la pressione dei compagni, assume a volte le forme della diffidenza, dell’incomprensione fino all’emarginazione e la violenza.

Progetto Ri...Mettiamoci la faccia per promuovere la conoscenza e la consapevolezza dei problemi connessi al bullismo;

Consulta del Volontariato della provincia di Padova - Negli ultimi anni il termine bullismo è comparso frequentemente nelle cronache dei giornali e della televisione, presentando dei nuovi adolescenti, da un lato capaci di gravi condotte sociali e dall’altro con caratteristiche proprie di disagio sociale e abbandono scolastico.

Prepotenze, minacce, offese, maltrattamenti sono sempre più frequenti non solo nei luoghi di ritrovo degli adolescenti ma soprattutto a scuola. Mancando modelli di riferimento, i ragazzi sono spesso isolati durante l’adolescenza, complici molto spesso i social network, incapaci di elaborare emozioni complesse ed il bullismo diventa allora una tipica risposta alle difficoltà individuali.

Che cos'è il cyberbullismo? Alcune informazioni.

red - Il cyberbullismo è quella forma di bullismo che avviene grazie all'uso delle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione. Tali tecnologie fanno uso di dispositivi e apparecchiature quali telefoni cellulari, computer e tablet, nonché strumenti di comunicazione, compresi i siti di social media, messaggi di testo, chat e siti web.

Esempi di cyberbullismo includono messaggi di testo o e-mail, registrazioni inviate tramite e-mail o materiali pubblicati sui social networking e immagini imbarazzanti, video, siti web, profili falsi.

Alcuni semplici consigli su ciò che bisogna fare quando un bambino è vittima di bullismo

red - Non di rado i mass media riportano degli spiacevolissimi eventi che coinvolgono ragazzi in età scolare e che si concludono in maniera drammatica. Il bullismo è un fenomeno che si verifica in tutti gli ordini di scuole, dalle primarie fino alle scuole secondarie di secondo grado. 

Le donne contro mafia e violenza. Un’iniziativa dedicata al contributo delle donne alla lotta contro la mafia.

USR per la Sicilia - L’Associazione “Donne contro la mafia”, la rivista “Mezzocielo” e l’Istituto Gramsci organizzano un’iniziativa dedicata al contributo delle donne alla lotta contro la mafia, e, più in generale, al rapporto donne/mafia/violenza nelle giornate di 23, 24, 25 e 26 ottobre 2013.

Quattro video utili per le iniziative di non violenza in rete

red - La Polizia di Stato, Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Liguria e l'Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria hanno precedentemente stipulato un Protocollo di Intesa con l'obiettivo di organizzare seminari informativi/formativi per gli insegnanti sulla gestione del web, al fine di evitare demonizzazioni del potente mezzo di comunicazione, ma nel contempo educare i ragazzi, con l'indispensabile supporto delle famiglie, a conoscere i rischi che si nascondono nella Rete e ad assumere atteggiamenti responsabili che li minimizzino. 

Festival dell’Eccellenza al Femminile Donne di diritto. Un Festival per mettere in risalto l'eccellenza al femminile in diversi campi culturali

red - La Direzione Generale dell'U.S.R. per la Liguria ha accordato il patrocinio all'iniziativa Festival dell'Eccellenza al Femminile "Donne di diritto"che si terrà a Genova (Porto Antico) dall'11 al 19 novembre 2013.

Progetto Turning Obstacles into opportunities – Progetto di ricerca nell’ambito del Programma Europeo Daphne III

USR Emilia-Romagna - Questo Ufficio Scolastico Regionale ha visto coinvolti nel tempo diversi territori dell’Emilia-Romagna in azioni di collaborazione con l’Università di Bologna. Nello specifico, in riferimento al progetto europeo Daphne III, all’interno della più ampia collaborazione con l’Università di Bologna (Scienze dell’Educazione e Dipartimento di Psicologia) si propone, in via sperimentale, agli Istituti Comprensivi dei Comune di Bologna o di Rimini, la possibilità di partecipare al progetto di ricerca, di cui si allega breve sintesi.

Pagine

rss facebook twitter google+

Categorie news