Tu sei qui

L'ansia per la matematica viene trasmessa dai genitori ai figli?

red - Una ricerca che ha coinvolto i membri di diverse università americane ha messo in luce le relazioni tra la poca passione dei genitori per la matematica e le conseguenze sui propri figli. Per indicare la paura per la matematica viene utilizzato il termine “matofobia” e ne abbiamo già discusso nel post “La matofobia: le cause non solo scolastiche”. Certamente non sono state rilevate delle cause congenite dell’insuccesso in matematica, le competenze vanno sviluppate nell’arco di tutta la vita. Lo studio “Intergenerational Effects of Parent’s Math Anxiety on Children’s Math Achievement and Anxiety”, scaricabile in allegato, ha permesso di avanzare una sostanziale ipotesi secondo la quale spesso la matofobia è indotta dal genitore al proprio figlio, quindi può essere considerata come un elemento trasmesso come eredità culturale, piuttosto che genetica.

Lo studio dei ricercatori ha coinvolto 438 studenti e genitori delle scuole di tre stati americani e ha evidenziato che proprio i genitori trasmettono ai figli la propria avversità nei confronti della matematica. Non di rado moltissimi genitori giustificano l’insuccesso in matematica dei propri figli, imputandolo al fatto che anche loro avevano un pessimo rapporto con la disciplina, evidenziandone ansie e paure.

Secondo lo studio, quando i genitori dimostrano una maggiore matofobia, i propri figli raggiungono con maggiore difficoltà le competenze matematiche dei vari livelli scolari. Tali atteggiamenti degli allievi sono tanto più accentuati quanto maggiore è l’aiuto che i genitori danno a casa nello svolgimento dei compiti. Infatti, se il genitore ansioso non aiuta il proprio figlio nello svolgimento dei compiti a casa, lo studente registrerà un maggior successo.

Molti genitori, quindi, fanno credere spesso ai figli che è possibile vivere lo stesso nella nostra società senza grosse conoscenze matematiche, presupposto certamente errato! In realtà le minime conoscenze matematiche sono importantissime in diversi contesti di vita reale, si pensi alla necessità di effettuare un semplice calcolo matematico per determinare il prezzo scontato di un qualsiasi oggetto da acquistare in periodo di saldi.

rss facebook twitter google+

Categorie news