Tu sei qui

Le competenze digitali per la cittadinanza. Sintetica presentazione del quadro di riferimento DIGCOMP

red - In allegato un utile documento, redatto da Anusca Ferrari e Sandra Troia, che presenta in maniera sintetica al pubblico italiano il quadro comune di riferimento per le competenze digitali DIGCOMP. Le opinioni espresse nel documento sono da attribuire unicamente alle autrici e non si possono considerare come una posizione ufficiale della Commissione Europea.

Le competenze digitali oggi

Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) si sono evolute in modo estremamente rapido nel corso degli ultimi 20 anni e la diffusione del loro utilizzo sta comportando una serie di cambiamenti nella nostra vita quotidiana: tramite l’uso della tecnologia, facciamo cose in modo diverso, e facciamo cose che prima non avremmo fatto. Computer, internet, tablet e smart phones sono sempre più alla portata di tutti, nonostante non tutti posseggano le competenze necessarie per il loro uso.

Le opportunità offerte dalle tecnologie richiedono una riflessione sull’inclusione digitale, ovvero la possibilità per tutti i cittadini di usufruire dei vantaggi derivati dall’uso delle tecnologie. L’inclusione digitale si tende a misurare in termini di accesso alle tecnologie, anche se non avviene esclusivamente tramite il possesso di mezzi tecnologici ma grazie alle conoscenze che si hanno per utilizzare tali mezzi.

La competenza digitale è sempre più centrale per una cittadinanza attiva e consapevole.

La diffusione delle tecnologie dell’informazione e comunicazione e la capillare disponibilità di connessione alla rete ha modificato lo scenario pubblico e privato dei cittadini; le modalità per esercitare la cittadinanza sono cambiate. 

Emerge la necessità di maturare una gamma articolata di competenze digitali da agire in questo nuovo dominio della cittadinanza (in cui analogico e digitale si integrano progressivamente in ogni ambito).

La competenza digitale, trasversale ad ogni altra competenza, risulta funzionale all’esercizio della cittadinanza e necessita di strumenti finalizzati a consentirne una puntuale definizione e valutazione. È questo bisogno che il framework DIGCOMP intercetta offrendo un punto di partenza, nella descrizione e valutazione delle competenze digitali, aperto a future integrazioni ed evoluzioni in linea con la fluidità che caratterizza la competenza digitale.

Categorie: 
rss facebook twitter google+

Categorie news