Tu sei qui

Rudi Mathematici, in linea il numero 214 della rivista dedicata alla matematica

red - Non c’è niente da fare, Novembre è un mese che ha carattere. Le persone che non amano soffermarsi troppo sui significati meno evidenti, generalmente lo trattano male: se si facesse una sorta di sondaggio su quale sia il mese più triste (e magari escludendo dal sondaggio i nati nel mese stesso, per conflitto di interessi) è probabile che Novembre rischi di vincere il poco ambito titolo. Questo è probabilmente ingiusto, visto che Novembre svolge con accurata puntualità tutti i doveri richiesti all’undicesimo mese dell’anno, ma se non altro è comunque un primo posto in classifica, il che appalesa che il nostro mese ha, imperlappunto, carattere.

Rudi Mathematici, in linea il numero 213 della rivista dedicata alla matematica

Rudi Mathematici - I cambi di stagione sono fatti così: uno si ricorda di aver appena (laddove l’avverbio “appena” va in realtà letto come “più d’un mese fa”…) scritto una newsletter in una tarda notte d’estate, e senza manco accorgersene si ritrova a scrivere la newsletter successiva in un primo pomeriggio invernale. Dobbiamo spaventarci, per questo? Probabilmente no: è sempre e soltanto il tempo che passa, e se a noi sembra che queste mail siano diventate quotidiane, anziché mensili, probabilmente ciò è dovuto solo a quella strana e maledetta regola che fa sembrare il tempo più veloce a chi è più vecchio. 

Non stiamo scherzando, pensateci: ritornate indietro con la mente, arrivate più o meno all’inizio della scuola, indossate i vostri sei o sette anni. Immaginate la mamma che vi prepara per uscire, magari accompagnarvi, e immaginate anche che, per qualche ragione, voi siate in attesa di qualcosa che vi piace: una visita, un regalo, una festa di compleanno, quel che vi pare. E immaginatevi domandare alla mamma quando finalmente arriverà, quest’evento tanto atteso. Immaginiamo che la mamma vi sorrida e vi risponda: “Dopodomani sera”.

La matematica in un racconto. Individuati i vincitori della X edizione del Premio Bruno Rizzi

MATHESIS - “La matematica in un racconto” è stato il tema del concorso. Trentasei le opere presentate e trentatre i docenti delle scuole primarie e secondarie che ne sono gli autori. Due i vincitori ex-aequo: Domenico Liguori che insegna nel liceo “S.Patrizi” di Cariati (CS) e Lorenzo Meneghini in servizio presso il Liceo “F. Corradini” di Thiene (VI), Tre le menzioni speciali: Francesco di Paola Bruno del “Severi” di Castellammare di Stabia, Luigi Forlano del "Pitagora" di Rende, Paola Palazzo del “Mazzini” di Napoli.

Perché non fate il test INVALSI?

MATHESIS - Volete provare a rispondere alle domande che l’Invalsi ha posto ai tredici/quattordicenni che hanno sostenuto l’esame di Stato a giugno 2016? Le risposte a quelle domande dovrebbero chiarirvi le competenze richieste dal Paese ai suoi cittadini, dai tredici anni in poi. Tra queste, atteso che alle 30 domande bisogna rispondere in 75 minuti, potreste essere portati ad includere la rapidità di lettura e la prontezza di risposta.

Rudi Mathematici, in linea il numero 212 della rivista dedicata alla matematica

Rudi Mathematici - La notte è il territorio del dubbio. Non è vero che la notte porta consiglio: il proverbio è falso, o al massimo è da intendersi solo come “una notte di sonno porta consiglio”, perché la cosa migliore, quando il buio impera, è cancellarlo con un buon sonno, eluderlo. In questo senso, il proverbio, anziché contraddire, rafforza il concetto: la notte porta dubbi, meglio non prendere decisioni avventate in queste condizioni, meglio dormire.

Figuriamoci allora se sia il caso di scrivere, di notte: soprattutto scrivere una Newsletter di presentazione ad una rivista di matematica. Non perché manchino gli argomenti, sia ben chiaro: anzi, di notte gli argomenti popolano meningi e tastiere, si incontrano e si correlano in mille modi diversi; solo che sono quasi tutti sbagliati. Di notte sembra credibile tutto, le sinapsi scattano senza i freni inibitori della logica, e ogni cosa rimane sospesa ad un filo di ragnatela di possibilità. I miti e le leggende, c’è da scommetterci, nascono tutti di notte, ed è di notte che crescono e si riproducono. È notte, e forse il sole non sorgerà mai più. È notte, e chi l’ha detto che gli angeli non esistono? È notte, e forse stanotte sogneremo l’equazione finale, quella che risolve l’Ipotesi di Riemann e garantisce la pace nel mondo. È notte, e se mi lascio pungere dal ragnetto che mi guarda dal davanzale, magari divento Spiderman.

Scuola Estiva Mathesis: le relazioni, gli esempi di prove di fisica, il video

Alcune delle attività svolte durante la scuola estiva di Roma sono riportate su www.matmedia.it. Tra queste:

  • gli esempi di prove di Fisica proposti dall'ispettore Domenico Bruno per arricchire lo scarno repertorio di prove alle quali far riferimento per la preparazione agli esami, nel caso il MIUR decida di assegnare Fisica come materia della seconda prova scritta agli esami di stato di liceo scientifico. 
  • Il video la "Parabola di Marco e Luca" di S. Iacino e A. Lanza
  • Gli interventi dei relatori: S. Bianchini, M. Di Stasio, E. Fico, M.Fioroni, E. Lorenzetti, M. Pedone, A. Santini, L. Verolino, M. Vichi.
  • Le osservazioni dei docenti e i risultati dei loro lavori di gruppo

Rudi Mathematici, in linea il numero 211 della rivista dedicata alla matematica

Rudi Mathematici - Questa sarà la Newsletter più corta della storia di RM. Non solo il Redattore Massimo deputato a scrivere queste righe è sparito senza prepararle (non vi preoccupate, il Compleanno è suo, attuale e olimpico, quello lo ha lasciato), ma noi altri due siamo pigrissimi. Per definizione, certo, ma soprattutto ad agosto, quando non solo le Soluzioni e Note sono scritte da voi, ma anche i Problemi.

Un ovale speciale. Evoluzione ed uso dell’ellisse nella storia e nella matematica

red - In allegato viene proposta la progettazione di un EAS (Episodio di Apprendimento Situato), realizzato dai docenti Eleonora Saggini, Fausto Barbero, Stefano Gagliardo, Fulvio Gasparini nell'ambito del Laboratorio di Media e Tecnologie per la Didattica. 

L'EAS è indirizzato a una classe terza o quarta di un Liceo e mira a sviluppare le seguenti competenze:

Rudi Mathematici, in linea il numero 210 della rivista dedicata alla matematica

Rudi Mathematici - Non ci risulta (ma il fatto che non risulti a noi non significa assolutamente niente, come i nostri affezionati lettori ben sanno) che esista in letteratura quello che potremmo chiamare “fattoriale dei primi”. 

Se fosse qualcosa di minima utilità, bisognerebbe forse trovare un nome semplice e compatto, tipo “Primattoriale” (ma sembrerebbe riguardare più i candidati all’Oscar che la matematica) o “Fattoprimo” (e qui non si sa bene se l’immagine mentale virerebbe verso una gara sportiva o, peggio, verso un dialogo tra tossicodipendenti). Visto che neanche l’inglese ci aiuta (“Prime Factor” farebbe istantaneamente immaginare l’ennesimo talent-show a chi è digiuno di matematica, e a qualcosa di ben diverso, seppur matematico, ai madrelingua), rinunciamo all’idea di un nome sintetico e torniamo al banale “Fattoriale dei Primi”.

Le terne pitagoriche. Un'attività laboratoriale per le classi seconde del primo biennio del Liceo Scientifico

Marilina Ajello - La storia della matematica può essere vista come un’efficace strumento di laboratorio là dove, come in questo esempio, le questioni poste riescono a dare una motivazione allo studio di  importanti contenuti matematici. Questa attività mette in luce i rapporti tra aritmetica/algebra e geometria introducendo le terne pitagoriche col metodo dello gnomone, indipendentemente dall’applicazione del teorema di Pitagora. Si prosegue con i metodi (uno attribuito a Platone e l’altro a Pitagora) e le  formule per la generazione di tali terne. Le prime due fasi dell’attività sono molto semplici. Le successive presentano un supporto teorico maggiormente impegnativo e sono quindi da proporre a studenti già abituati a dimostrazioni rigorose. È stata sperimentata nelle seconde classi di un Liceo Scientifico.

Pagine

rss facebook twitter google+

Categorie news