Tu sei qui

STEMpink. Donne e tecnologia, scienza e fiction. Tre giorni in onore di Ada Lovelace

Bruce Sterling e Paul Di Filippo, tra più noti scrittori di fantascienza al mondo, sono solo i nomi di maggior richiamo di un parterre che include storici dell’informatica (Dorow SwadeSilvio Hénin), esperte di nuove tecnologie (Luigina Aiello, Jasmina Tesanovic) e cartoonist (Sidney Padua), che saranno a Pisa il 9, 10 e 14 dicembre per STEMpink, una serie di appuntamenti tra scienza e fiction attorno al tema “donne e tecnologia”.

In occasione del bicentenario della nascita di Ada Lovelaceprima programmatrice informatica della storia e unica figlia legittima del poeta inglese Lord Byron, l’Università di Pisa e il Museo degli Strumenti per il Calcolo, in partnership con Fondazione Sistema Toscana e Fondazione Galileo Galilei, dedicano tre giorni a esplorare l’eredità intellettuale della matematica inglese. Ad introdurre la giornata del 14 dicembre, lo scrittore Marco Malvaldi.

Presumibili nuove note dagli Ordinamenti del MIUR riguardanti alle prove di Matematica degli Esami di Stato del Liceo Scientifico

Mathesis - C’era da aspettarselo! La notizia dei “perduti ordinamenti del MIUR” ha prodotto reazioni e commenti. Da quanto è dato sapere gli errori presenti nelle due note ministeriali (del 12 e del 23 novembre, prot.11369 e prot. 11772) si ammettono, ma, com’è consuetudine, solo in parte. Pare che la Direzione Generale che ne è autrice diramerà, quanto prima, altre note chiarificatrici rivolte a scuole, docenti e studenti. E’ presumibile che tali note possano contenere:

Simulazione di Matematica relativa alla seconda prova scritta per gli Esami di Stato 2015-2016

MIUR - Questa Direzione Generale, continua, per il corrente anno scolastico, nell'azione di accompagnamento alle scuole ad indirizzo Liceo Scientifico nel proporre simulazioni di Matematica, Fisica e Scienze (questa ultima esclusivamente per i Licei OSA), per la piena applicazione di quanto stabilito dal Regolamento recante norme per lo svolgimento della seconda prova scritta negli esami conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n, 45 del 24 febbraio 2015.

Rudi Mathematici, in linea il numero 202 della rivista dedicata alla matematica

Rudi Mathematici - Domanda a bruciapelo: cosa ha in comune Novembre con Marzo? E con Agosto? Non sono domande difficili, suvvia… anzi, a ben vedere, sono quasi banali: basta un calendario qualsiasi, per verificare. Con Marzo ha in comune tutti i giorni della settimana: guardate se non ci credete… in questo dirompente 2015, i due mesi cominciano di domenica, e di concerto procedono nello snocciolare lunedì, martedì, mercoledì eccetera con lo stesso sincronico ritmo. Certo, la cosa dura finché dura, è cioè fino al 30, perché quell’egocentrico di Marzo procede anche con un trentunesimo giorno, mentre Novembre, elegantemente, si affretta a cedere il passo a Dicembre: però è proprio per questa sua modestia che riesce a sposarsi con Agosto: “l’ultimo giorno del mese” è ineluttabilmente sempre lo stesso giorno della settimana, per Novembre e per Agosto, e i fedeli seguaci di RM e gli adoratori di John Horton Conway saranno assai contenti di notare che tale giorno è anche un esattissimo Doomsday: infatti, in questo 2015 Doomsday è Sabato, e vedete bene che il 30 Novembre (al pari del 31 Agosto) di sabato si sono vestiti, quest’anno. (Se non avete mai sentito parlare della “Doomsday Rule” di Conway, fate un giro su Google… anzi no, fate un giro nel nostro Archivio: ne parliamo spessissimo…).

Le novità della prova scritta 2015. Il video presentato al Congresso della Mathesis

red - Il video di seguito incorporato è stato realizzato dalle prof.sse Serenella Iacino e Adriana Lanza. Presentato al Congresso Mathesis di Gioia del Colle, il video ha suscitato interesse e apprezzamenti per l’efficace confronto che le docenti Iacino e Lanza effettuano tra le prove assegnate nelle varie sessioni 2015 e quelle assegnate negli anni precedenti.

"Rimosso l’animale...": oggettività matematica e soggettività sensibile

Parmi, oltre a ciò, di scorgere nel Sarsi ferma credenza, che nel filosofare sia necessario appoggiarsi all’opinioni di qualche celebre autore, sì che la mente nostra, quando non si maritasse col discorso d’un altro, ne dovesse in tutto rimanere sterile ed infeconda; e forse stima che la filosofia sia un libro e una fantasia d’un uomo, come l’Iliade e l’Orlando furioso, libri ne’ quali la meno importante cosa è che quello che vi è scritto sia vero. Signor Sarsi, la cosa non istà così. La filosofia è scritta in questo grandissimo libro che continuamente ci sta aperto innanzi a gli occhi (io dico l’universo), ma non si può intendere se prima non s’impara a intender la lingua, e conoscer i caratteri, ne’ quali è scritto. Egli è scritto in lingua matematica, e i caratteri son triangoli, cerchi, ed altre figure geometriche, senza i quali mezi è impossibile a intenderne umanamente parola; senza questi è un aggirarsi vanamente per un oscuro laberinto. [...]

Mathesis. Il premio Rizzi assegnato solo per i licei

Mathesis - Le commissioni giudicatrici del concorso hanno deliberato di non attribuire i premi per le sezioni 1, 2 della scuola primaria e secondaria di primo grado. I relativi bandi saranno riproposti e il termine di presentazione dei lavori sarà fissato a fine anno scolastico. Ugualmente non assegnato, è il premio per la sezione degli istituti tecnici e professionali ove non è stato presentato alcun elaborato.

Le commissioni giudicatrici del premio Rizzi: 

I vincitori del premio “Bruno Rizzi” della Mathesis per la sezione dei licei

Mathesis - La commissione giudicatrice del concorso per la sezione dei licei, costituita da: Nicola Caputo, Caterina Bocchino, Antonino Giambò, Adriana Lanza e Filippo Terrasi ha concluso i suoi lavori e deliberato l’attribuzione ex.aequo del premio a Massimo Fioroni, docente presso il liceo “Sansi Leonardi Volta” di Spoleto e Maria Gabriella Sgueglia, docente presso il liceo “Pizzi” di Capua. La premiazione dei vincitori avverrà durante il Congresso Nazionale che la Mathesis terrà a Gioia del Colle per celebrare i centoventi anni dalla sua costituzione.

 Verbale delle conclusioni della commissione deputata a valutare i lavori presentati in merito al concorso “Premio Bruno Rizzi 2015 – Sez. 3, Licei”. 

Ai concorrenti era richiesto di soffermarsi sugli aspetti normativi e pedagogici delle Indicazioni Nazionali, valutandone l’impatto sui docenti e fornendo qualche esempio di cambiamento dei contenuti e del metodo. 

Rudi Mathematici, in linea il numero 201 della rivista dedicata alla matematica

Rudi Mathematici - Orbene, questa mail ha il compito istituzionale di annunciare l’uscita del numero 201 di Rudi Mathematici, e-zine di matematica ricreativa. 

I link che trovate in apertura servono a questo, a scaricare la rivista in formato pdf, o in formato epub.  Come si vede facilmente dai link stessi, il luogo della rete ove sono disponibili tutti i numeri usciti finora, a cominciare dal primo RM001 del febbraio 1999, è un sito che si chiama www.rudimathematici.com. Oltre all’archivio dei numeri contiene anche un indice ragionato dei vari articoli, qualche informazione sui redattori, qualche articolo scritto dai lettori, e qualcos’altro ancora. 

I 120 anni della Mathesis. La storia dell’insegnamento/apprendimento della Matematica in Italia e la situazione attuale

Michelangelo Di Stasio - Caro Collega, come sicuramente già sai, la Mathesis compie centoventi anni di vita e celebrerà questo importante avvenimento nel suo Congresso annuale: «I 120 anni della Mathesis. La storia dell’insegnamento/apprendimento della Matematica in Italia e la situazione attuale».

Pagine

rss facebook twitter google+

Categorie news