Tu sei qui

Missione: Paesaggio. Fai vivere l'articolo 9 della Costituzione. Progetto formativo per docenti e studenti

FAI - La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione (art. 9 della Costituzione Italiana). Nell’anno scolastico 2017/2018 si celebra il settantesimo anniversario della promulgazione della Costituzione Italiana, approvata dall’Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947 e entrata in vigore dal 1 gennaio 1948. La ricorrenza è un’occasione importante di riflessione per tutti i cittadini e una grande opportunità per sviluppare nelle nuove generazioni quelle competenze sociali e civiche, che la Raccomandazione della Commissione Europea del 18 dicembre 2006 ritiene un elemento fondamentale per l’apprendimento permanente, definite come le “capacità di partecipare in maniera efficace e costruttiva alla vita sociale e lavorativa e di impegnarsi nella partecipazione attiva e democratica, soprattutto in società sempre più differenziate”.

La lettura e lo studio della Costituzione Italiana, che con il suo insieme di diritti e di doveri afferma la centralità della libertà e della dignità umana, offre stimoli significativi ai giovani cittadini per promuovere comportamenti consapevoli e responsabili all’interno della società di appartenenza. Anche i recenti documenti ministeriali hanno ribadito l’importanza dell’educazione alla cittadinanza attiva nel curricolo scolastico: nel comma 7 della legge 107/2015, tra gli obiettivi formativi prioritari si indica “sviluppo di comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rispetto della legalità, della sostenibilità ambientale, dei beni paesaggistici, del patrimonio e delle attività culturali”.

La proposta educativa per l’anno scolastico 2017-18 del FAI – Fondo Ambiente Italiano, che dal 1975 restaura, valorizza e tutela beni d’arte e natura in tutta Italia, si focalizza sull’articolo 9 della Costituzione, invitando docenti e studenti a riflettere sull’importanza del nostro patrimonio artistico, culturale e naturalistico, matrice della nostra identità e portatore di valori collettivi condivisi dalla cittadinanza.

Obiettivi del progetto

  • affiancare i docenti nella progettazione di attività nell’ambito di “Cittadinanza e costituzione” attraverso materiali e iniziative didattiche interdisciplinari che coinvolgano in prima persona gli studenti;

  • fornire strumenti di lettura del paesaggio e di indagine del territorio di appartenenza;

  • promuovere comportamenti di difesa ambientale e di consapevolezza del patrimonio d'arte e natura del nostro Paese;

  • favorire il senso di appartenenza alla comunità cittadina e l'apprezzamento per la storia, l'arte e il paesaggio del proprio territorio.

Il FAI lavora in Protocollo d’Intesa con il MIUR ed è un ente di formazione accreditato per la formazione dei decenti secondo la Direttiva 170/2016.

Il progetto si articola in diverse attività

Per i docenti

In autunno sarà on line una piattaforma di formazione, che prevede un modulo introduttivo sull’ordinamento di “Cittadinanza e Costituzione” e contributi specifici sull’articolo 9, con video-lezioni, approfondimenti, saggi, interviste a esperti e docenti universitari. A conclusione della formazione on line viene erogato un attestato di partecipazione valido per 25 ore di formazione.

Verranno organizzati inoltre incontri di formazione in presenza nelle maggiori città italiane: alla fine di ogni incontro verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per i docenti insieme alla classe

Il progetto prevede il concorso “Missione paesaggio” per la scuola dell’infanzia (con una sezione speciale e materiali dedicati), primaria e secondaria di I grado e il “Torneo del paesaggio” per la scuola secondaria di II grado: finalità dei due concorsi, calibrati in base all’età degli studenti, è quello di riflettere sull’articolo 9 della Costituzione. Attraverso l’analisi e lo studio del territorio di appartenenza, le classi sceglieranno un bene naturalistico, storico artistico o paesaggistico, raccontandolo attraverso immagini, parole, video, disegni, così da poterlo valorizzare attraverso una locandina o uno spot promozionale.

I docenti, al momento dell’iscrizione, ricevono un manuale guida con tutte le indicazioni operative per realizzare l’elaborato finale. Il materiale, facilmente spendibile in classe, è calibrato secondo l’età delle classi coinvolte: un documento ricco di immagini e proposte operative per le classi della scuola dell’infanzia, un manuale con molteplici spunti interdisciplinari per la scuola primaria e secondaria di I grado, saggi e approfondimenti di alto livello per la scuola secondaria di II grado.

Maggiori informazioni saranno pubblicate sul sito www.faiscuola.it dal mese di settembre.

Categorie: 
rss facebook twitter google+

Categorie news