Tu sei qui

Obiettivi minimi di Informatica per il Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate

red - Di seguito vengono proposti degli obiettivi minimi di Informatica, suddivisi per anno di corso, per le classi del Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate.

CLASSI PRIME

CONCETTI DI BASE E HARDWARE

  • Concetti generali della tecnologia dell’informazione
  • Hardware e software
  • Storia elaboratori
  • Architettura di Von Neumann
  • Bus
  • Componenti hardware: CPU (struttura generale)
  • Componenti hardware: Memoria centrale (RAM e ROM)
  • Componenti hardware: Memoria di massa (Dischi, Nastri, …)
  • Componenti hardware: Periferiche
  • Reti informatiche

SOFTWARE E GESTIONE DEI DISPOSITIVI

  • Conoscenza dei compiti base di un S.O.
  • Informazioni e operazioni fondamentali
  • Gestione dei file
  • Gestione delle stampe
  • Virus
  • Ergonomia, sicurezza e aspetti giuridici

ELABORATORE DI TESTI

  • Concetti generali di un elaboratore di testi
  • Operazioni fondamentali: inserimento, selezione, modifica e ricerca di dati
  • Formattazione
  • Inserimento di oggetti: tabelle, disegni, immagini e grafici
  • Stampa
  • Elenchi puntati e numerati

SISTEMI DI NUMERAZIONE

  • Conoscenza delle entità numeriche
  • Conoscenza dei metodi per la conversione di numeri tra basi diverse
  • Operazioni in binario

CLASSI SECONDE

SISTEMI DI RAPPRESENTAZIONE

  • Saper rappresentare un numero o un dato;
  • Saper svolgere operazioni di somma e sottrazione con le rappresentazioni di numeri interi

APPLICATIVI PER PRESENTAZIONI

  • Impostare una presentazione
  • Gestire oggetti (disegni, immagini, tabelle, organigrammi, …)
  • Gestire video e suoni
  • Pulsanti azione e collegamenti ipertestuali
  • Semplici animazioni personalizzate
  • Transazione diapositive

FOGLIO ELETTRONICO

  • Usare un foglio elettronico
  • Formattazione di celle
  • Convalida dell’input
  • Formattazione condizionale
  • Uso di semplici funzioni (Min. Max, Media, …)
  • Utilizzo delle funzioni SE (anche annidata), Somma.Se, Conta.Se per problemi in ambito scientifico
  • Grafici
  • Stampa

CLASSI TERZE

PROGRAMMAZIONE DI BASE

  • Conoscenza di semplici algoritmi strutturati risolutivi che utilizzano le struttura di base sequenza e strutture dati statiche (variabili semplici), con controllo degli errori a posteriori;
  • Adattamento dei metodi analizzati a situazioni simili

PROGRAMMAZIONE CON STRUTTURE DI SELEZIONE

  • Conoscenza di algoritmi strutturati in ambito scientifico che utilizzano le strutture di base sequenza e selezione e strutture dati statiche (variabili semplici), con controllo degli errori (a priori e/o a posteriori)
  • Adattamento dei metodi analizzati a situazioni simili

CLASSI QUARTE

 

PROGRAMMAZIONE ITERATIVA

  • Conoscenza di semplici algoritmi strutturati risolutivi che utilizzano le strutture di base con particolare riferimento al ciclo enumerativo
  • Conoscenza di alcuni algoritmi di base che utilizzano il ciclo enumerativo (fattoriale, media, sommatoria, produttoria, divisori di un numero, numero primo, ecc..
  • Adattamento dei metodi analizzati a situazioni simili

ARRAY

  • Conoscenza di semplici algoritmi strutturati risolutivi che utilizzano array o arraylist
  • Algoritmi noti su array (ricerca sequenziale, ricerca binaria, ordinamenti)
  • Adattamento dei metodi analizzati a situazioni simili

CLASSI QUINTE

TELEMATICA

  • Definizioni e generalità sulle reti di calcolatori
  • Classificazione delle reti di calcolatori
  • Topologie di reti
  • Protocolli ed architetture (conoscenze generali): modello O.S.I. dell’I.S.O. e TCP/IP
  • Conoscenza delle funzioni di un browser e capacità di ricercare informazioni in rete
  • Conoscenza di un client di posta elettronica e capacità di configurarlo
  • Conoscenza delle principali applicazioni della rete

AUTOMI E SIMULAZIONE

  • Sistemi e modelli
  • Classificazione di sistemi e modelli
  • Automi
  • Automi riconoscitori
  • Automi di Mealy, Moore e senza uscite

CALCOLO NUMERICO

  • Conoscenza di almeno un metodo per la risoluzione numerica di equazioni (iterativo) e di approssimazione di radici (punto unito, dicotomico, tangenti o corde);
  • Conoscenza di almeno un metodo di integrazione numerica (rettangoli, trapezi o parabole)
Categorie: 
rss facebook twitter google+

Categorie news