Tu sei qui

#IMiei10Libri Concluso il concorso D’Avenia, Ammaniti, Saviano i tre autori più scelti dai ragazzi per le biblioteche scolastiche della secondaria ‘Il Piccolo Principe’ il più amato alla primaria

MIUR - Alessandro D’Avenia, Niccolò Ammaniti, Roberto Saviano sul podio della scuola secondaria. ‘Il Piccolo Principe’, ‘Le avventure di Pinocchio’, ‘La fabbrica di cioccolato’,  i più amati alla primaria. 

Si sono chiuse lo scorso 1° dicembre le votazioni del concorso #Imiei10libri lanciato dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini in occasione del Salone del Libro di Torino. Un’iniziativa voluta per promuovere la lettura tra i bambini e i ragazzi ribaltando la prospettiva. Dando cioè la parola agli studenti che hanno potuto indicare, classe per classe, i dieci libri più amati da mettere poi a disposizione nelle biblioteche scolastiche. Il risultato finale è frutto del dibattito che in questi mesi si è svolto nelle aule.

Il concorso era articolato in due sezioni:

[email protected] Incontri nell'ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale

MIUR - Approfondimento, sperimentazione innovativa, dialogo e confronto con esperti internazionali di innovazione e digitalizzazione. Lunedì 20 e martedì 21 giugno, presso la Sala della Comunicazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in viale Trastevere 76/a, si terrà la prima scuola estiva di formazione sul digitale organizzata dal Miur, “[email protected]”.

Schoolkit Istruzione. Modelli per la realizzazione delle azioni del Piano Nazionale Scuola Digitale

Uno Schoolkit è un modello di istruzioni per sostenere dirigenti, docenti e tutta la comunità scolastica nello sviluppo di pratiche innovative ovvero nella progettazione e nell’attuazione delle azioni del Piano Nazionale Scuola Digitale.

Lo Schoolkit vuole essere una guida, uno strumento flessibile, un modello esemplificativo per le scuole ovvero tra le scuole, i cui contenuti non sono naturalmente indicazioni prescrittive.

Bando per la realizzazione di Biblioteche scolastiche innovative, concepite come centri di informazione e documentazione anche in ambito digitale

MIUR - In esecuzione del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca del 6 maggio 2016, prot. n. 299, la Direzione generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e per l’innovazione digitale, attraverso il presente avviso, indice una procedura selettiva volta all’acquisizione di proposte progettuali per la realizzazione o l’adeguamento di Biblioteche scolastiche innovative, concepite come centri di informazione e documentazione anche in ambito digitale da parte delle istituzioni scolastiche ed educative statali di ogni ordine e grado, favorendo esperienze di progettazione partecipata, di apertura al territorio e di costituzione di reti. 

Modelli di didattica attiva e collaborativa nella scuola digitale. Video del seminario del Prof. Rivoltella

red - Il 21 marzo 2016 si è tenuto presso l'ITET "Pio La Torre" di Palermo il primo incontro di formazione degli Animatori Digitali della Sicilia. Durante la prima parte dell'incontro, è intervenuto il professor Pier Cesare Rivoltella, ordinario presso l’Università Cattolica di Milano insegna Didattica generale e Tecnologie dell'educazione. L'intervento dal titolo "Modelli di didattica attiva e collaborativa nella scuola digitale" è stato suddiviso nelle due parti seguenti:

Attuazione del Piano nazionale per la scuola digitale. Individuazione degli animatori digitali

Il 27 ottobre 2015, con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, prot. n.851, è stato adottato il Piano nazionale per la scuola digitale (di seguito, anche PNSD). Il suddetto documento si inserisce nell’ambito di un percorso in parte già avviato e diretto al potenziamento delle competenze e degli strumenti in materia di innovazione digitale (http://www.istruzione.it/scuola_digitale/index.html).

RIFERIMENTI NORMATIVI

Consorzio per il Bando Erasmus+ per la mobilità dello staff degli istituti scolastici azione KA1

USR Sicilia - L’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia, per contribuire alla formazione degli animatori digitali, anche con progetti di mobilità all’estero, come previsto nell’Azione #25 del Piano Nazionale Scuola Digitale, partecipa alla Call per i progetti di mobilità individuale KA1, la cui scadenza è il 02/02/2016, con la creazione di un Consorzio, che ha come coordinatore lo stesso Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia, al quale possono aderire fino a 40 istituzioni scolastiche. 

Animatore Digitale. Le FAQ del MIUR relative all'individuazione della figura

red - Di seguito le FAQ, diffure dal Ministero dell'Istruzione, realizzate sulla base delle varie richieste pervenute in merito all'individuazione di questa importante figura prevista dal Piano Nazionale Scuola Digitale.

CHI

1) Come scegliere l’animatore in ogni scuola?

L’individuazione dell’animatore digitale è affidata all’Istituzione scolastica che, secondo normativa vigente, dovrà segnalare il nominativo entro il 17 dicembre 2015 rispondendo alla mail indirizzata a ciascun dirigente scolastico contenente un apposito link attraverso il quale è possibile compilare la scheda. La scuola può scegliere nella sua autonomia la modalità più appropriata per l’individuazione dell’animatore.

2) È obbligatorio per ogni scuola designare un animatore?

Settimana del #PianoScuolaDigitale. On line la mappa degli eventi, 500 quelli già registrati

Da giorno 7 dicembre e fino al prossimo 15 dicembre la Settimana nazionale del #PianoScuolaDigitale (PNSD), evento diffuso voluto del Ministero dell'Istruzione per diffondere nelle scuole i temi del Piano da 1 miliardo lanciato a fine ottobre. Gli istituti scolastici con una nota dello scorso 1 dicembre sono stati invitati ad organizzare momenti di confronto con esperti, con il territorio e le famiglie; visite guidate nei loro laboratori e ambienti digitali; gare di robotica e coding fra i ragazzi. Oggi, nel giorno di avvio della Settimana, sono 500 gli eventi già registrati sulla piattaforma messa a disposizione dal Miur. La mappa è on line all'indirizzo http://www.istruzione.it/scuola_digitale/settimana_digitale.html e sarà costantemente aggiornata con tutte le attività che saranno aggiunte nei prossimi giorni.

rss facebook twitter google+

Categorie news