Tu sei qui

Corti a Scuola. Cortometraggi gratuiti per le scuole secondarie di I e II grado

Centro Nazionale del Cortometraggio - Le immagini in movimento sono uno strumento unico per avere accesso alle molteplici sfaccettature e complessità della realtà. Tra di esse il cortometraggio rimane una forma privilegiata per la sua capacità di sintesi nel proporre agli studenti diversi aspetti del contemporaneo da conoscere, analizzare, approfondire. I programmi tematici costruiti per le scuole hanno un doppio obiettivo.

Telegiornale di Classe. Un progetto dell'Istituto Comprensivo Karol Wojtyla di Roma

red - Telegiornale di Classe è un progetto realizzato da Luisa Bruno, Paolo De Sanctis, Valeria Lombardozzi e Giulia Stuppia dell'Istituto Comprensivo Karol Wojtyla di Roma. NEl telegiornale gli insegnanti hanno cercato di mettere in luce criticità e risorse del quartiere di Prima Porta dove si trova la scuola e dal quale proviene la maggior parte degli studenti.  Alla realizzazione di del lavoro hanno partecipato  circa sessantaquattro ragazzi, (tre classi intere, seconda C, D e Terza B) collaborando tutti all'ideazione,  stesura dei testi, all'assegnazione dei ruoli, riprese, montaggio, realizzazione di file musicali, etc. 

Iniziative del Centro studi "Pio La Torre" Onlus per l'a.s. 2017-18

USR Piemonte - Il Centro studi ed iniziative culturali “Pio La Torre”, sulla base del protocollo d’intesa siglato il 28 maggio 2016 con il Ministero dell’istruzione, università e ricerca, propone alle classi dell’ultimo triennio delle scuole secondarie di secondo grado un progetto educativo diretto ad approfondire la conoscenza dei fenomeni criminali di stampo mafioso nelle nuove generazioni.

Maker Faire. The European Edition Rome 2017. Invito per la presentazione di progetti innovativi

MIUR - Anche quest’anno, dal 1 al 3 dicembre 2017, la manifestazione di livello europeo “Maker Faire – The European Edition”, tornerà a Roma per presentare le tante proposte legate al dibattito sull’innovazione, sulla diffusione della cultura digitale e sullo sviluppo all’imprenditorialità individuale e collettiva.

Progetto Mole “MOney LEarning” per la diffusione dell’educazione finanziaria nella scuola primaria

La diffusione tra i giovani di una cultura civica sui temi dell’economia e della finanza, fra l’altro prevista dalla legge n. 107/2015 all’art. 1, co. 7, lett. d) e più recentemente ribadita dalla l. n. 15/2017, art. 24bis, sulla tutela del risparmio, risulta essere tra le priorità dell’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE (v., per le ultime iniziative, il seguente link: http://www.istruzionepiemonte.it/?page_id=21207). 

Missione: Paesaggio. Fai vivere l'articolo 9 della Costituzione. Progetto formativo per docenti e studenti

FAI - La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione (art. 9 della Costituzione Italiana). Nell’anno scolastico 2017/2018 si celebra il settantesimo anniversario della promulgazione della Costituzione Italiana, approvata dall’Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947 e entrata in vigore dal 1 gennaio 1948. La ricorrenza è un’occasione importante di riflessione per tutti i cittadini e una grande opportunità per sviluppare nelle nuove generazioni quelle competenze sociali e civiche, che la Raccomandazione della Commissione Europea del 18 dicembre 2006 ritiene un elemento fondamentale per l’apprendimento permanente, definite come le “capacità di partecipare in maniera efficace e costruttiva alla vita sociale e lavorativa e di impegnarsi nella partecipazione attiva e democratica, soprattutto in società sempre più differenziate”.

Piano pluriennale di formazione per dirigenti, insegnanti e personale ATA di scuole ad alta incidenza di alunni stranieri

MIUR - La scuola dell’autonomia e la legge di riforma n.107 del luglio 2015 attribuiscono maggiore centralità alle risorse professionali del personale scolastico. Infatti, ai sensi dell’articolo 1, comma 124 della citata Legge n.107/2015, è stato adottato con D.M. n.197/2016 il Piano Nazionale per la Formazione in servizio dei docenti 2016/2019 che individua tra le priorità nazionali “L’integrazione, le competenze di cittadinanza e di cittadinanza globale”, dando attenzione alle istituzioni che operano in contesti multiculturali e a forte complessità sociale. Una scuola efficace in termini di integrazione interculturale ha bisogno, infatti, di una leadership diffusa, capace di promuovere, all’interno della scuola, la dimensione dell’apertura e del riconoscimento reciproco e, all’esterno della scuola, la relazione e le intese necessarie con le altre scuole, con le istituzioni e le risorse del territorio. È pertanto strategico puntare sulla formazione dei dirigenti scolastici, quali figure chiave per la strutturazione di contesti educativi effettivamente inclusivi, e dei docenti, mirata sia ad accrescere consapevolezza e sensibilità interculturali, sia ad acquisire e potenziare specifiche competenze nella gestione della classe plurilingue, dei gruppi di alunni multilivello e nel rapporto con le famiglie. Infine, non si può trascurare l’importanza della formazione specifica del personale ATA, che svolge ruoli di cruciale importanza per la prima accoglienza, per il contatto con le famiglie, per la gestione degli ambienti di apprendimento e per la cura della documentazione educativa e amministrativa.

Sicuramente a scuola-l’in-formazione per prevenire. Iniziativa INAIL Veneto

red - L’INAIL del Veneto, attraverso le proprie strutture territoriali, propone l’iniziativa “Sicuramente a scuola– l’in-formazione per prevenire”, rivolta ad allievi di scuola secondaria di primo grado. Attraverso il supporto di un kit di materiali forniti alle classi (libretti, poster, calendari, ecc.), il Progetto potrà essere svolto durante l’intero anno scolastico, affrontando la tematica della sicurezza e altri argomenti connessi allo sviluppo del senso civico, del rispetto del bene comune, del diritto alla salute, dell’integrazione, ecc., che gli insegnanti potranno sviluppare secondo il proprio programma, collegandoli anche ad altre attività didattiche o ad altri progetti del proprio percorso scolastico.  

Tali attività potranno essere proposte anche attraverso il supporto del Servizio di Prevenzione e Protezione della scuola.

Attivazione piattaforma digitale S.O.F.I.A.: Il Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento

MIUR - Come è noto, il piano triennale di formazione docenti 2016-2019 prevede, nell’ambito delle azioni di sistema, la realizzazione di una piattaforma digitale che segua la formazione in servizio dei docenti, consentendo da un lato di documentare e valorizzare il percorso professionale e la storia formativa di ogni insegnante e dall’altro di innalzare la qualità delle iniziative attraverso un incontro tra domanda e offerta di formazione, l’una sempre più centrata sui bisogni dei destinatari e l’altra sempre più orientata alle reali esigenze del mondo della scuola.

Giornata contro il fumo e progetto educativo "No smoking be happy"

red - Il 31 maggio 2017 si celebra la Giornata mondiale senza tabacco, promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, una ricorrenza nella quale si invitano i fumatori ad astenersi per almeno 24 ore dal consumo di tabacco.

Nell’ambito del Protocollo d’intesa in essere tra il MIUR e la Fondazione Umberto Veronesi, il settore della Fondazione dedicato alla scuola promuove il progetto educativo “No smoking be happy”, rivolto alle scuole secondarie di I grado (è stato rilevato che l’approccio al fumo di sigaretta avviene attorno agli 11 anni di età), attraverso il quale vengono messi a disposizione:

Pagine

rss facebook twitter google+

Categorie news