Tu sei qui

Mostra fotografica itinerante ANSA - MIUR "L'eredità di Falcone e Borsellino"

MIUR - Si informano le SS.LL. che la Direzione Generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione, in collaborazione con l’ANSA, ha avviato nel mese di maggio scorso il progetto della mostra fotografica itinerante sull’eredità di Falcone e Borsellino; le prime due tappe della mostra sono state le città di L’Aquila e Perugia. Il progetto è nato nel 2012 per la celebrazione dei venti anni dai tragici attentati nei quali vennero uccisi Falcone e Borsellino.

Paesaggi e strade d'Italia. Progetto formativo per docenti e studenti

FAI - Vicoli, sentieri, caruggi, calle, tratturi, autostrade, strade urbane, itinerari ciclo pedonali, strade ferrate... la nostra Penisola . solcata da innumerevoli tipologie di strade che interagiscono con il paesaggio: lo formano, lo attraversano, lo dividono, lo deturpano, lo connettono, testimoniando la relazione che l’uomo ha con il proprio territorio. Le strade infatti, nelle sue varie accezioni, raccontano la storia dell’uomo dai tempi antichi sino ai nostri giorni.

Al via la terza edizione di "Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole"

MIUR - La terza edizione di “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole”, rivolta agli istituti scolastici di ogni ordine e grado, si svolgerà dal 24 al 29 ottobre p.v.. In questa settimana i dirigenti scolastici e gli insegnanti saranno invitati ad organizzare una o più iniziative dedicate alla lettura ad alta voce.

Progetto Digital Diorama per la diffusione di temi di biologia e di ecologia

red - Nell’ambito della Convenzione quadro firmata tra USR Lombardia e Università Milano-Bicocca per attività di collaborazione scientifica e/o di supporto alla didattica e della prospettiva metodologica della didattica integrata, il Dipartimento di Scienze Umane per la formazione ”Riccardo Massa” in collaborazione con l’USRLo promuove nelle scuole di ogni ordine e grado il progetto Digital Diorama.

Progetto di insegnamento in lingua inglese e scambio culturale Global Citizen-EduCHANGE

MIUR - In considerazione dell'esigenza di sensibilizzare docenti e studenti alla dimensione internazionale dell'istruzione e formazione, si ritiene opportuno rendere nota alle SS.LL. una iniziativa promossa dall'Associazione AIESEC, una organizzazione internazionale di studenti universitari, no profit, apolitica ed indipendente, che si occupa da più di 60 anni di mobilità internazionale ed è presente in Italia in 19 sedi locali.

Tratta di esseri umani e moderne forme di schiavitù, siglato accordo Miur-CNN per sensibilizzare gli studenti

MIUR - Informare i giovani sui temi delle moderne forme di schiavitù e del traffico di esseri umani, insegnare loro a riconoscerne i segnali per poter intervenire, spingerli a partecipare a iniziative di sensibilizzazione e contrasto di questi fenomeni. Sono gli obiettivi del Memorandum d'intesa firmato nei giorni scorsi dal Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Stefania Giannini, e dal Direttore esecutivo del progetto Freedom della CNN Leif Coorlim.

A partire da questo anno scolastico i materiali video (report, documentari e contenuti digitali), prodotti dalla CNN per il progetto Freedom e vincitori di premi giornalistici, saranno utilizzati per accrescere l'attenzione degli studenti italiani sul traffico di esseri umani e sulle nuove forme di schiavitù e per promuovere soluzioni pratiche per migliorare la cura delle persone coinvolte in questi traffici. Gli studenti italiani saranno inoltre incoraggiati a partecipare e contribuire agli obiettivi del progetto. 
 

Progetto nazionale “Sport di Classe” per la scuola primaria

MIUR - Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), con il sostegno del Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e di diverse Regioni ed Enti Locali promuovono il progetto “Sport di Classe”.

L’obiettivo è la valorizzazione dell’educazione fisica e sportiva nella scuola primaria per le sue valenze trasversali e per la promozione di stili di vita corretti e salutari, favorire lo star bene con se stessi e con gli altri nell’ottica dell’inclusione sociale, in armonia con quanto previsto dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’Istruzione, di cui al Decreto Ministeriale 16 novembre 2012, n. 254.

Erasmus+. Si avvicina la scadenza del Label europeo delle lingue 2016

red - Le scuole, le università, i centri per l’istruzione degli adulti che hanno realizzato un progetto ”Erasmus+” innovativo sulle lingue possono inviare la candidatura entro il 26/09/2016.  La diversità linguistica è una delle ricchezze più grandi dell’Europa, da proteggere, da promuovere e da vivere. Per riprendere il motto di Erasmus+, niente cambia la vita e apre la mente come cimentarsi con una nuova lingua, comunicare in una lingua diversa dalla propria, ascoltare le lingue degli altri. Nell’Unione europea si contano 24 lingue ufficiali e oltre 60 lingue autoctone regionali o minoritarie, parlate da circa 40 milioni di persone. 

La Commissione Europea, di concerto con gli Stati Membri, dedica specifica attenzione al multilinguismo attraverso le diverse azioni in cui si declina il Programma Erasmus+, e anche attraverso un’iniziativa specifica volta a stimolare l’utilizzo e la valorizzazione dei risultati di eccellenza nel multilinguismo e a promuovere l’interesse pubblico nell’apprendimento delle lingue: il LABEL EUROPEO DELLE LINGUE. 

Pagine

rss facebook twitter google+

Categorie news