Tu sei qui

Progetto Condiviso "Per un uomo umano". Offerta Formativa dell'Ufficio Diocesano Scuola

USR Piemonte - L’Ufficio Diocesano Scuola, con la collaborazione di varie Associazioni e Enti Culturali che operano nel campo educativo in Torino, anche per l’anno scolastico 2016/2017, propone il Progetto Condiviso “Per un uomo umano”, allegato alla presente. 

Il Progetto ha come finalità il ri-orientamento della persona dal dis-amore all’amore, attraverso l’incontro con vissuti ed esperienze di diversa valenza formativa, secondo la specificità delle singole Associazioni ed Enti. 

Big Data, presentato il Rapporto del gruppo di lavoro Miur

MIUR - "Diffondere e incentivare la cultura dei Big Data a scuola e nelle università". Questo l'obiettivo individuato dal Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Stefania Giannini, nel corso della presentazione del Rapporto prodotto dal Gruppo di lavoro sui Big Data da lei stessa istituito al Miur. 

Il Rapporto è stato presentato stamattina da Fabio Beltram, coordinatore del gruppo di lavoro e Direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa, alla presenza di Gaetano Manfredi, Presidente della Conferenza dei Rettori (CRUI), e di Francesco Castanò, Direttore centrale per le tecnologie dell'informazione e della comunicazione dell'Istat, uno dei membri del gruppo di lavoro.

Programma didattico dell'Archivio di Stato di Bergamo per l'anno scolastico 2016-2017

AT Bergamo - Si trasmette con preghiera di diffusione all’interno dell’Istituto, il programma didattico proposto dall’Archivio di Stato di Bergamo alle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2016/2017. Si tratta di una serie di laboratori e incontri formativi sull’utilizzo delle fonti per la storia, tenuto anche da esperti nel settore storico-archivistico per avvicinare docenti e studenti al ricco patrimonio documentario conservato negli archivi. Oltre alle visite guidate e ai laboratori didattici a tema, è in programma “L’Archivio per la Storia” articolato in seminari di studio rivolti a docenti e classi di studenti delle scuole secondarie. La partecipazione è gratuita.

1,2,3 … minivolley. Progetto didattico per le scuole primarie

AT Bergamo - Con preghiera di diffusione e informazione alle insegnanti dell’area motoria, si invia il progetto didattico di giocosport  “1,2,3 …. minivolley” giunto alla sua quattordicesima edizione. Promosso  dal Comitato Provinciale di Bergamo della Federazione Italiana Pallavolo – Settore Scuola  in collaborazione con le Società Sportive del territorio, nello scorso anno scolastico hanno aderito al progetto, con il contributo del suddetto Comitato, 21 Scuole Primarie della Provincia per complessive 107 classi.

Nell’allegato programma educativo,  viene esplicitata la modalità organizzativa dei corsi di educazione motoria minivolley e la formula di finanziamento.

Celebrazione della 66a "Giornata della Bontà". Premio Livia Tempesta

MIUR - Il Centro Nazionale per la Bontà nella Scuola ha promosso anche per il corrente anno scolastico il Premio Livio Tempesta, con l’intento di diffondere ed esaltare nella scuola la cultura dei valori etici e sociali. 

Tale Premio è destinato a: 

− alunni, gruppi di alunni e classi delle scuole primarie, secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado, statali, paritarie e non paritarie, che abbiano compiuto significativi ed esemplari atti di bontà e solidarietà; 

Didattiva: la didattica per l'alternanza scuola lavoro

MIUR - Confindustria e Assoimprenditori Alto Adige, in collaborazione con il Ministero dell'istruzione, dell'universita e della ricerca - Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, con il Comitato per lo Sviluppo della Cultura scientifica e tecnologica, con il Progetto Lauree scientifiche, con l'ANP - Associazione nazionale dirigenti e alte professionalita della scuola e con l'INDIRE - lstituto Nazionale di Documentazione e Innovazione della Ricerca Educativa, promuovono anche quest'anno il Premio Nazionale che in

Educare al rischio per educare al futuro. Progetto per preparare i giovani ad affrontare scelte complesse

red - Forum ANIA - Consumatori propone la quarta edizione del progetto Io&irischi teens nel triennio delle scuole secondarie di II grado con l’obiettivo di preparare i giovani ad affrontare le scelte complesse che li aspettano, dotandoli di conoscenze di base sul concetto di rischio e sugli strumenti per gestirlo nel ciclo di vita.

CertiLingua®. Attestato europeo di eccellenza per competenze plurilingui e competenze europee-internazionali per studenti

USR Lombardia - Questo USR promuove sin dall’a.s. 2008-09 l’Attestato Europeo di eccellenza per competenze plurilingui e competenze europee/internazionali CertiLingua®, un Label destinato agli studenti dell’ultimo anno della scuola secondaria di II grado che abbiano dimostrato capacità di interagire in contesti internazionali in due o più lingue straniere.

Leggere Pirandello in classe con la twitteratura. Progetto per studenti delle scuole secondarie

USR Lombardia - È dedicato al Fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello il progetto didattico di lettura e riscrittura a cura della Associazione Culturale Twitteratura in programma per il prossimo anno scolastico. Nome in codice e hashtag: #MattiaTw. Il progetto è rivolto gli studenti degli istituti secondari di primo e di secondo grado.

La metodologia messa a punto dalla Associazione Culturale Twitteratura – già sperimentata gli scorsi anni in molte scuole italiane con I promessi sposi di Alessandro Manzoni e Le avventure di Pinocchio di Carlo Collodi – ha l’obiettivo di stimolare l’amore per la grande letteratura, migliorare le competenze critiche e linguistiche dei ragazzi, sfruttare il potenziale dei social media senza rinunciare all’approfondimento. Si legge il libro – in classe o a casa – e si incoraggiano gli studenti a commentarlo su Twitter. Ciascuno studente produce parafrasi, riscritture, impressioni: tanti contributi condivisi con la comunità dei lettori, ognuno nella misura di un tweet.

L’Arte in vacanza, 5 posti gratuiti per campus estivi ad Usseglio

L'Accademia dello spettacolo assegna 5 posti gratuiti ai campus estivi che organizza quest’anno ad Usseglio. L’iniziativa vuole venire incontro a quelle famiglie che hanno dei figli che dimostrano interesse per le arti sceniche, ma non possono accedere  a corsi e attività per motivi economici.

IL PROGETTO 

Oggi, da più parti viene riconosciuto il valore delle Arti nella formazione dell’essere umano perché sviluppano competenze emozionali e spirituali che sono fondamentali nella crescita di ragazzi e adolescenti. 

Pagine

rss facebook twitter google+

Categorie news