Tu sei qui

Promozione di ambienti di apprendimento laboratoriali. Individuazione di Istituti di secondo grado beneficiari della fornitura gratuita di kit Casio

red - Il MIUR seleziona 50 istituti secondari di secondo grado che saranno beneficiari dei prodotti e servizi previsti dall’Accordo con la CASIO, al fine di favorire la sperimentazione e l’utilizzo di strumenti tecnologici per realizzare ambienti di apprendimento collaborativi e mobili, che facilitino l'adozione di pratiche didattiche attente alla dimensione laboratoriale e l’acquisizione di competenze per il problem solving.

Indagine sul livello di competenza della lingua inglese per studenti del terzo anno di Scuole Secondarie di secondo grado

red - Il MIUR, di concerto con EF Education, intende effettuare un’indagine sul livello di competenza in inglese degli studenti del terzo anno della scuola secondaria di secondo grado.

L’iniziativa, su base volontaria e gratuita, consiste nella somministrazione di un test on-line della durata di 50 minuti tra il 25/01/2016 e il 31/03/2016. La partecipazione all’indagine prevede per gli studenti coinvolti l’attestato del livello delle competenze linguistiche sulla base del QCER e l’offerta della frequenza gratuita di un corso di inglese on-line per 4 settimane.

Settimana del Piano nazionale per la scuola digitale. "Kit" per le scuole.

MIUR - Una settimana di eventi e iniziative nelle scuole per raccontare e approfondire i temi del Piano Nazionale Scuola Digitale lanciato a fine novembre dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini.

Dal 7 al 15 dicembre, in corrispondenza della Settimana internazionale dell’Ora del codice, le scuole italiane apriranno le loro porte e i loro laboratori a genitori, associazioni e cittadini per raccontare l’innovazione che esiste già e le novità che saranno attivate con l’attuazione del Piano.

Biciscuola. Un progetto per avvicinare al ciclismo gli studenti delle scuole primarie

USR Veneto - Il progetto Biciscuola, promosso da “RCS Sport-La Gazzetta dello Sport” riservato agli alunni delle scuole primarie, nasce per avvicinare le nuove generazioni al Ciclismo e al Giro d’Italia e sensibilizzarli su alcuni importanti tematiche educative. 

Giunto alla quattordicesima edizione, Biciscuola nel corso degli anni ha coinvolto oltre 1.400.000 ragazzi e premiati oltre 25.000 durante il Giro d’Italia. 

Conoscere meglio l'Europa. Iniziativa finalizzata a migliorare l’informazione degli studenti delle Scuole secondarie di primo grado

Lions Club - I Lions costituiscono la più grande Organizzazione internazionale non governativa che - senza scopo di lucro - opera nel campo culturale, civico e sociale. Preme sottolineare che, con l’iniziativa proposta, i Lions non intendono interferire nell’attività educativa degli Insegnanti cui è affidato il compito di trattare l’argomento “Europa”, ma affiancare e sostenere il loro lavoro per renderlo, se possibile, più efficace e concreto.

Adottiamo una scuola adottiamo la Costituzione. Un progetto per studenti delle scuole secondarie superiori

Associazione Nazionale Magistrati Sezione di Milano - La sezione del distretto di Milano dell’Associazione Nazionale Magistrati, alla luce del vivo interesse manifestato gli anni scorsi ha deciso di confermare il progetto “Adottiamo una scuola adottiamo la Costituzione”.

Anche quest’anno vogliamo favorire la presenza delle scolaresche presso i Tribunali del nostro distretto per contribuire alla interiorizzazione del valori della legalità e della giustizia.

Il progetto che intendiamo proporre si articola in diverse fasi ed è destinato alle ultime tre classi delle scuole superiori:

Nuove idee per la didattica laboratoriale nei Licei Scientifici

red - La Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione del MIUR ha reso noto il bando "Nuove idee per la didattica laboratoriale nei Licei scientifici" indirizzato a tutti i Licei Scientifici con l'obiettivo di implementare la didattica laboratoriale nell’ambito del Progetto LSOSA.

Possono partecipare Licei con opzione Scienze Applicate, singolarmente o in rete anche con Licei scientifici indirizzo tradizionale, con il vincolo che la scuola capofila sia un Liceo con opzione Scienze Applicate.

Celebriamo il 70° anniversario della Liberazione. Un progetto per sensibilizzare gli studenti

red - Il 25 aprile 2015 ricorrerà il 70° anniversario della Liberazione. L'ANPI ritiene indispensabile un coinvolgimento delle Scuole per la celebrazione di questa data fondamentale per la nostra storia, convinta del fatto che la nostra Repubblica è nata dalla Resistenza e che i principi democratici di libertà, uguaglianza, giustizia sociale, solidarietà affermati nella nostra Costituzione debbano costituire patrimonio irrinunciabile di ogni cittadino italiano.

Finalità

ANISN Associazione Nazionale Insegnanti di scienze naturali. SID e Amgen Teach: iniziative di formazione rivolte ai docenti

USR Lombardia - Il programma SID, Scientiam Inquirendo Discere, è dedicato alla formazione dei docenti di scuola dell’infanzia, scuola primaria e scuola secondaria di primo grado ed è pensato e realizzato da ANISN (associazione insegnanti di scienze naturali) e da Accademia dei Lincei, con il supporto MIUR.

SID ha la finalità di disseminare su ampia scala l’Inquiry Based Scienze Education (IBSE), e si propone “di promuovere (d’intesa con il MIUR e in collaborazione con l’Associazione Nazionale degli Insegnanti di Scienze Naturali) un metodo innovativo d’insegnamento delle scienze che prende spunto dal progetto La main à la pâte, metodo pedagogico già ampiamente diffuso in Europa ad iniziativa delle più importanti Accademie, che si fonda sul metodo sperimentale ed è oggetto di accordo di collaborazione tra l’Accademia Nazionale dei Lincei e l’Académie des Sciences”. A Milano è stato creato un nucleo organizzativo ed operativo, che funziona come polo di ricerca didattica, di formazione docenti, di supporto al lavoro in classe anche attraverso la collaborazione con altri enti del territorio e al quale afferiscono trainers e docenti sperimentatori.

“Programma il Futuro”: insegnare in maniera semplice ed efficace le basi dell’informatica

MIUR - Anche per l’a.s. 2015/16 il pensiero computazionale entra nelle scuole italiane con l’iniziativa “Programma il futuro” del MIUR, in collaborazione con il CINI – Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica, che fornisce alle scuole una serie di strumenti semplici, divertenti e facilmente accessibili per formare gli studenti ai concetti di base dell'informatica.

Dopo il grande successo dello scorso anno, che ha visto la partecipazione di oltre 300.000 studenti e 2.000 scuole in tutta Italia, il nostro Paese continua in un’iniziativa che lo vede all’avanguardia in Europa e nel mondo. L’introduzione strutturale nelle scuole dei concetti di base dell’informatica attraverso la programmazione (coding), usando strumenti di facile utilizzo e che non richiedono un’abilità avanzata nell’uso del computer ha già coinvolto più di 100 milioni di studenti in tutto il mondo.

Pagine

rss facebook twitter google+

Categorie news