Tu sei qui

Quali progetti da adottare per l'ora alternativa all'insegnamento della religione cattolica? Avvio raccolta di progetti.

red - L'articolo 9, punto 2, dell'accordo con la Santa sede, ratificato con la legge 25 marzo le 1985, numero 121 sancisce il diritto per gli studenti di avvalersi o non avvalersi dell'insegnamento della religione cattolica. 

Le scuole sono quindi obbligate a organizzare dei percorsi alternativi e non possono inserire gli alunni in altre classi, durante le ore in cui è previsto l'insegnamento della religione cattolica.

Quindi, è compito del collegio dei docenti definire i contenuti delle attività alternative all'insegnamento della religione cattolica, ai fini dell'affidamento delle stesse. Maggiori approfondimenti si possono trovare nel post "Ora alternativa alla religione cattolica, cosa prevede la normativa".

Alcune scuole hanno attivato appositi progetti per l'ora alternativa, alcuni dei quali prevedono la costituzione di:

  • corsi di approfondimento su tematiche specifiche;
  • corsi di supporto metodologico allo studio;
  • corsi di approfondimento su contenuti inerenti a particolari discipline e non previsti dalle Indicazioni Nazionali.

Il nostro scopo è quello di raccogliere i progetti adottati dalle varie scuole per la gestione dell'ora di attività alternativa all'insegnamento della religione cattolica.

Si invitano tutti gli interessati a inviare tali progetti o a inviare le proprie proposte per tali attività, contattandoci all'indirizzo: [email protected]

rss facebook twitter google+

Categorie news