Tu sei qui

Settimana del PNSD. Evento in occasione del primo compleanno del Piano Nazionale Scuola Digitale

MIUR - Dal 25 al 30 novembre, in occasione del primo compleanno del PNSD, è bandita la Settimana del Piano Nazionale Scuola Digitale. Il MIUR invita tutti gli attori della scuola a condividere quanto realizzato finora e prepararsi alle nuove attività in programma: la partecipazione alla settimana è libera ed aperta a tutte le scuole che potranno presentare al territorio le loro attività. È previsto anche un concorso  per ragazzi, #ilmioPNSD alla fine del quale le migliori cinque attività o i eventi realizzati e documentati attraverso un videoclip riceveranno premi per realizzare ambienti e laboratori per la didattica digitale integrata.

E' stato previsto un kit per orientarsi nella presentazione delle attività che può essere scaricato da questo link: http://www.istruzione.it/allegati/2016/16-11-18%20Kit_per_le_scuole_Regolamento.pdf

Infine la Reggia di Caserta  si trasformerà per tre giorni, dal 25 al 27 Novembre in un laboratorio di didattica digitale: workshop, laboratori, spazi per la condivisione di esperienze e buone pratiche, hackaton (competizioni sull’innovazione), più di 50 scuole coinvolte.

È possibile iscriversi agli eventi in programma alla Reggia di Caserta attraverso il sito: http://www.settimanapnsd.it/

Piano Nazionale Scuola Digitale

– Il Primo Anno Insieme –

Il 27 ottobre 2015 è stato adottato con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD). Ad un anno di distanza dal Piano che ha definito gli indirizzi in materia di innovazione della scuola italiana, per un suo nuovo posizionamento nell’era digitale, organizziamo insieme la Settimana del Piano Nazionale per la Scuola Digitale dal 25 al 30 novembre 2016.

La Settimana ha lo scopo di  sensibilizzare le comunità scolastiche, promuovendo una riflessione sul percorso di crescita nell’innovazione digitale, attraverso i contenuti e  le azioni del Piano e prevede la realizzazione di molteplici azioni a livello territoriale.

COME PARTECIPARE ALLA SETTIMANA DEL PNSD

  • Attività nelle scuole. Tutte le scuole possono partecipare alla Settimana del PNSD, aprendo la propria scuola al territorio per uno o più giorni, durante le attività scolastiche o extra scolastiche e promuovere iniziative, esperienze e percorsi per studenti, docenti, personale scolastico, genitori e territorio. Le scuole potranno dare evidenza delle proprie iniziative sulla pagina web del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca raggiungibile all’indirizzo www.istruzione.it/scuola_digitale/prog-settimana-pnsd.shtml. Chiediamo alle scuole di aiutarci a riempire e a colorare la mappa con tutte le loro iniziative.

Le scuole potranno sviluppare liberamente le proprie attività. In ogni caso, per agevolarne l’ideazione, si fornisce in allegato un  “kit” con alcune indicazioni, proposte e spunti utili.

Inoltre, le scuole che aderiscono alla Settimana del PNSD, segnalandoci il proprio evento, possono partecipare al concorso #ilmioPNSD. Tutti i dettagli per partecipare sono nel Regolamento allegato. Le migliori cinque attività o i migliori eventi realizzati dalle scuole e documentati attraverso un videoclip della durata massima di 180 secondi da produrre secondo le modalità indicate nel Regolamento allegato, riceveranno un contributo di euro 7.260,00 la prima, ed euro 6.000,00 le altre, da utilizzare esclusivamente per  l’acquisto di hardware destinati alla realizzazione di un ambiente per la didattica digitale integrata o per la laboratorialità creativa.

  • Il PNSD alla Reggia di Caserta. Durante la Settimana del PNSD, nei giorni dal 25 al 27 di novembre, gli spazi della Reggia di Caserta diventeranno una “grande scuola digitale”: studenti, docenti, dirigenti, personale della scuola e genitori e tutti gli innovatori del nostro Paese potranno condividere quanto realizzato per innovare la scuola italiana nel primo anno di attuazione del Piano Nazionale per la Scuola Digitale. 

COSA FACCIAMO ALLA REGGIA DI CASERTA

Tre giornate per imparare, approfondire, raccontare i tanti progetti già realizzati e per progettare insieme il secondo anno di lavoro, con un obiettivo principale: portare la scuola nell’era digitale, dare agli studenti le chiavi del futuro.

SPAZI

L’entrata della Reggia e tutto il colonnato del piano terra, c.d. “Cannocchiale”, sarà utilizzato per esporre gli ambiti di applicazione del PNSD. Un vero percorso tra le varie azioni per mostrare i dati, le opportunità e le strategie attivate sul Piano nazionale per la scuola digitale. 

Nell’area Workshop, dedicata agli animatori digitali e a tutti i docenti interessati, sarà possibile approfondire alcune delle  competenze quali tinkering, logica e pensiero computazionale, educazione ai media, STEM e robotica educativa, innovazione didattica, arte e cultura digitale, innovazione nella progettazione degli ambienti.

Nell’area Esperienze saranno ospitate dimostrazioni, discussioni e soluzioni per l’innovazione delle scuole, la loro attuazione e loro sostenibilità.

Nella sala “Cavallerizza” della Reggia, dedicata agli studenti, saranno attivati 2 Hackathon: le sfide coinvolgeranno nei tre giorni più di 300 ragazzi.

Una sala, inoltre, accoglierà uno spazio di condivisione e discussione sulle Buone Pratiche che le scuole italiane stanno già realizzando o hanno sviluppato in questo primo anno, per mettere a confronto modelli e approcci su temi chiave del PNSD.

Un ulteriore spazio sarà quello del “Co-Generare”, con attività dedicate all’ispirazione e al confronto con il mondo della scuola e soprattutto con gli animatori digitali sui prossimi passi del PNSD. 

COME PARTECIPARE AGLI EVENTI DELLA REGGIA DI CASERTA

  1. Per visitare, seguire e partecipare ai numerosi eventi presso la Reggia di Caserta potete iscrivervi, a partire da lunedì, 21 novembre 2016, all’indirizzo www.settimanapnsd.it. Per ragioni di capienza delle sale e per garantire un loro efficace svolgimento, la partecipazione ai workshop è a numero limitato.
  2. Per proporre workshop o iniziative innovative da esporre nelle aree dedicate alle buone pratiche e alle esperienze, soprattutto sui temi, in chiave digitale, di arte, musica, patrimonio culturale, inclusione e accessibilità, è necessario collegarsi al link che sarà inviato per mail all’indirizzo istituzionale della scuola a partire dal 18 novembre.

Siamo certi che il processo di cambiamento debba partire dalle scuole, anche grazie all’attivazione di sinergie positive con altre istituzioni scolastiche ovvero con altri soggetti pubblici e privati, consapevoli che l’innovazione del sistema educativo è un fattore di spinta decisivo per la crescita del Paese.

Si allegano, quindi, alla presente comunicazione:

  1. Kit per le scuole;
  2. Regolamento per la partecipazione al concorso #ilmioPNSD.
Categorie: 
rss facebook twitter google+

Categorie news