Tu sei qui

Shoah: pensieri e parole...per non dimenticare. Pubblicazione del MIUR

MIUR -  Questa pubblicazione è rivolta ai nostri studenti, affinché non smettano mai di dedicare le loro forze ad approfondire il tema della Shoah. Dobbiamo suscitare la loro curiosità intellettuale, aiutarli a combattere l’indifferenza, promuovere il loro pensiero critico.

Far conoscere ai giovani la tragedia che si è consumata nei campi di sterminio significa attualizzarne il senso, esortarli a riflettere sul continuo pericolo di un possibile ritorno di quei sentimenti che hanno portato allo sterminio ebraico. 

Acquisire coscienza sulla base della conoscenza. Una delle condizioni per apprendere dal passato è conoscerlo. Quando parliamo di Shoah questo concetto è di importanza fondamentale.

Questa raccolta ci permette di mettere insieme alcune delle testimonianze di quanti hanno vissuto la Shoah in prima persona o attraverso i loro cari e hanno voluto lasciare una traccia scritta della loro storia.

Attraverso le loro parole, abbiamo ripercorso, per non dimenticare, ciò che è stato. 

Un esercizio di memoria utile a passare la fiaccola del ricordo alle nuove generazioni.

Con gli anni i testimoni dello sterminio ebraico non potranno pi. raccontarlo e noi non possiamo correre il rischio di dimenticare questa pagina di storia.

Noi, li ricordiamo così

rss facebook twitter google+

Categorie news