Tu sei qui

E' possibile creare un quiz con Google Moduli? Un video tutorial per comprendere come fare

red - Moduli è uno strumento gratuito di Google, che permette ai possessori di un account Gmail di realizzare dei sondaggi, questionari, etc. con la possibilità di raccolta dei dati su un foglio di calcolo. Il servizio è accessibile da tutti i dispositivi e sono disponibili app dedicate per Android e per iOS. 

Nel mese di giugno scorso, Google ha inserito all'interno dei suoi moduli una nuova funzione utilissima per i questionari da sottoporre agli studenti: la funzione quiz. Grazie ad essa, è ora possibile indicare le risposte corrette nelle domande a risposta chiusa che vengono introdotte all'interno dei moduli. Inoltre, è possibile inserire i punteggi per ogni domanda, in modo da usufruire della correzione automatica del questionario.

Come creare fumetti utilizzando le Presentazioni di Google

red - Nel video tutorial proposto, Francesca Fancini ci illustra come realizzare delle vignette per gli alunni che vogliono apprendere una lingua straniera o per alunni stranieri che devono apprendere la lingua straniera. Per realizzare i fumetti viene utilizzato il servizio Google Presentazioni, un'applicazione gratutita presente all'interno di Google Drive. Si ricorda che per utilizzare tale servizio è necessario possedere un indirizzo di posta elettronica GMail.

Cosa sono e come richiedere le Google Apps for Education

red - Nella prima puntata dedicata alle Google Apps For Education (adesso Google Suite for Edu), Jessica Redeghieri ci spiega in cosa consistono e quale procedura devono seguire le scuole per richiedere questo strumento utilissimo! Con l'espressione Google Apps For Education si intende una serie di servizi che Google offre alle scuole, per migliorare la collaborazione amministrativa e didattica. Le scuole hanno a disposizione indirizzi email illimitati sul dominio scelto e ciascun utente ha a disposizione uno spazio Drive senza alcuna limitazione.

Il servizio Google Drive spiegato agli studenti

red - In questo video la prof.ssa Grazia Paladino spiega agli studenti come utilizzare un importante servizio di Google: Drive. Esso consiste in uno spazio di archiviazione gratuito, ossia in un hard disk esterno gestito da Google, dove è possibile conservare i propri file, sincronizzandoli con i propri dispositivi. Al momento dell'iscrizione al servizio, l'utente ha a disposizione 15 GB di spazio gratuito; mentre per usi educativi vengono concessi 30 GB di spazio. In caso di necessità è possibile acquistare dei piani aggiuntivi. 

L'uso del servizio Google Maps nelle attività didattiche

red - Google Maps è un servizio di Google accessibile dal relativo sito web che consente la ricerca e la visualizzazione di carte geografiche di buona parte della Terra. Grazie a questo servizio è possibile anche ricercare servizi in particolari luoghi, tra cui ristoranti, monumenti e negozi. Inoltre si può visualizzare un possibile percorso stradale tra due punti, oltre a foto satellitari di molte zone con diversi gradi di dettaglio (per le zone che sono state coperte dal servizio si riescono a distinguere in molti casi le case, i giardini, le strade e così via). 

Uso degli spazi per la condivisione e la collaborazione Google Spaces nella didattica

red - Google Spaces è una nuova piattaforma offerta da Google che ha l'obiettivo di aggregare all'interno di un luogo virtuale delle community di persone interessati alle stesse tematiche. Google Spaces integra Chrome, YouTube ed il motore di ricerca Google. Gli utenti iscritti al servizio Spaces hanno la possibilità di creare all'interno del proprio spazio un nuovo gruppo in cui invitare gli amici a partecipare tramite email, servizi di messaggistica istantanea e social network. Utilizzare Google Spaces è molto semplice e richiede solo un account Gmail.

Google Cast for Education. Un'app per la condivisione delle schermate dei computer in classe

red - Google Cast for Education è una nuova estensione di Google Chrome che permette agli insegnanti e agli studenti di condividere in modalità wireless le schermate dei propri personal computer da un browser Chrome a un altro. L'applicazione è ancora in versione beta ed è disponibile solo per gli utenti delle Google Apps Education. 

Per utilizzare Google Cast gli insegnanti devono installare l'applicazione sui propri dispositivi e poi installare la funzione Cast in Chrome per gli studenti. La funzione Cast sarà disponibile di default a tutti gli utenti di Chrome nella prossima release prevista per l'inizio del nuovo anno scolastico. Quando Chrome Cast è impostata sul computer collegato al proiettore in aula, gli insegnanti ricevono le schermate attraverso l'app Cast for Education e gli studenti possono agevolmente condividere i loro schermi.

Google for Education Training Centre. Risorse per integrare gli strumenti di Google nella didattica

red - Google for Education Training Centre è una piattaforma dedicata allo sviluppo professionale degli insegnanti. Essa fornisce una vasta gamma di risorse educative, piani di studio, guide e tutorial per guidare i docenti nell'uso ottimale degli strumenti di Google nelle proprie attività didattiche, così come nella loro crescita professionale. 

Google for Education Training Centre prevede due percorsi di formazione:

  • Fundamentals Training
  • Advanced Training

Il primo percorso formativo è stato pensato per gli insegnanti che si avvicinano per la prima volta agli strumenti di Google, il secondo è per coloro che hanno già familiarità con gli strumenti di Google e li usano regolarmente nella loro attività didattiche in classe.

Google Drive: creare collegamenti di file e cartelle. Un video tutorial

red - Volete ritrovare lo stesso file in cartelle diverse all'interno di Google Drive? Jessica Redeghieri, nel suo video tutorial, spiega come effettuare un collegamento a file e cartelle all'interno di Google Drive, utilizzando semplicemente il comando shift+z. In questo modo avrete a disposizione lo stesso file in diverse cartelle del vostro Google Drive, senza alcuna necessità di effettuare delle copie.

Pagine

rss facebook twitter google+

Categorie news