Tu sei qui

17 maggio - Giornata internazionale contro l’omofobia

MIUR - Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca si impegna da anni al fine direalizzare una scuola inclusiva che valorizzi le singole individualità ed educhi le nuove generazioni alla cultura del rispetto. Quest’anno, inoltre, ricorono i 70 dall’entrata in vigore della Costituzione della Repubblica Italiana che all’art. 3 recita: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzioni di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali sociali [...]”.

Tutto ciò premesso, in vista della ricorrenza del 17 maggio, la Giornata internazionalecontro l’omofobia e contro ogni forma di atteggiamento pregiudiziale basata sull’orientamentosessuale, indetta con la risoluzione del Parlamento Europeo del 26 aprile 2007, le scuole di ogni ordine e grado, nell’ambito della propria autonomia didattica ed organizzativa, sono invitate ad effettuare un approfondimento sui temi legati alla lotta alle discriminazioni ed al rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali.

A tal riguardo il 27 ottobre 2017 il MIUR ha presentato il “Piano nazionale per l’educazione al rispetto” volto a promuovere nelle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado un insieme di azioni educative e formative volte ad assicurare l’acquisizione e lo sviluppo di competenzetrasversali, sociali e civiche, che rientrano nel più ampio concetto di educazione alla cittadinanza attiva e globale. All’interno del Piano sono state presentate e diramate alle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado le Linee guida (art. 1 Comma 16 L.107/2015), un documento di indirizzo che fornisce alle scuole spunti di riflessione per promuovere nelle scuole “l’educazione alla parità tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere e di tutte le altre discriminazioni”. Inoltre attraverso la piattaforma www.noisiamopari.it le istituzioni scolastiche possono inviare e condividere le iniziative realizzate sui temi delle parti opportunità e della lotta alle discriminazioni in qualità di buone pratiche.

rss facebook twitter google+

Categorie news