Tu sei qui

Alcune linee guida per il CLIL di Matematica e Fisica nelle varie lingue straniere

red - Vengono di seguito proposte alcune linee guida per il CLIL in Matematica e Fisica nelle diverse lingue straniere. 

  • Valutare la competenza linguistica degli studenti chiedendo la collaborazione del docente di lingua inglese. Sfruttare la sua competenza per il controllo iniziale dei propri testi e fogli di lavoro in relazione al livello di conoscenza della lingua da parte degli studenti. Non bisogna richiedere troppo agli allievi, ma allo stesso tempo non si devono semplificare troppo i testi. 
  • Utilizzare attività che prevedano l'uso di completamente, riordino di frasi, puzzle, ecc. Queste attività permetteranno agli studenti di migliorare la loro capacità di discutere questioni scientifiche.
  • Unire la lettura e la comprensione orale ai compiti scritti, favorendo la discussione orale in base alle proprie competenze e abilità. 
  • Non dimenticate mai che l'obiettivo dell'apprendimento delle lingue straniere non è la perfezione linguistica, ma permettere agli alunni di comunicare oralmente e per iscritto. 
  • Utilizzare diverse tipologia di attività per favorire l'elaborazione dei testi, la revisione e la produzione scritta. 
  • Favorire il lavoro di gruppo, in modo tale che gli studenti possano utilizzare il linguaggio specifico. 
  • Utilizzare la prima lingua quando gli studenti si trovano in difficoltà.
  • Cercare di coinvolgere eventuali conversatori di madrelingua per migliorare il lessico specifico.
Categorie: 
rss facebook twitter google+

Categorie news