Tu sei qui

Cinque motivi per utilizzare i codici QR nella didattica

Codice QR OrizzonteScuola

red - Gli strumenti che si possono utilizzare per catturare l'attenzione degli studenti sono ormai tantissimi e molti di essi vengono offerti dalle nuove tecnologie. Uno di questi strumenti è il cosiddetto codice QR, di cui abbiamo già parlato in diversi post che sono raggruppati nella sezione Codici QR di questo blog.

Un codice QR è un'immagine digitale che può essere acquisita da qualsiasi dispositivo dotato di fotocamera e di apposita app per la sua lettura, senza alcuna necessità di strumentazione per la lettura dei codici a barre con fascio luminoso. I codici QR sono molto utilizzati nelle pubblicità e nel cmapo del marketing, proprio per la facile possibilità di accesso alle informazioni consentita da essi. 

Per quale ragione i codici QR possono essere utili nella prassi didattica? Proponiamo di seguito 5 motivazioni.

1. Eliminare la frustrazione di indirizzi web lunghi

Anziché perder tempo a scrivere sulla lavagna lunghissimi URL e chiedere agli studenti di copiarli sul proprio quaderno o diario, con un codice QR potranno arrivare direttamente al sito web senza alcun timore di errore o di non trovare la risorsa segnalata dal docente. Grazie a un codice QR possiamo indirizzare gli studenti direttamente sulla risorsa che devono utilizzare per fare i compiti a casa, per approfondire un contenuto, per risolvere alcuni esercizi, etc. I codici QR sono perfetti per gli studenti di tutte le età, ma soprattutto per i bambini con bisogni speciali.

2. Condurre gli studenti direttamente a un sito web

E' bene evitare di mandare gli studenti alla deriva in rete, demandando ai motori di ricerca il reperimento delle informazioni inerenti a un dato argomento, soprattutto nel caso di studenti della scuola primaria. Grazie all'uso di un codice QR sarà possibile limitare la loro esposizione a siti che potrebbero non essere adatti ai bambini. In un solo codice è possibile creare una lista di codici QR per i siti web per rendere la ricerca in Internet più facile.

3. Risparmio di tempo

Invece di aspettare che ogni studente scriva un lunghissimo indirizzo web, le informazioni possono essere inserite in un unico codice QR che farà recuperare il tempo della lezione speso per questi momenti, garantendo a tutti gli studenti l'immediato accesso al compito da svolgere eventualmente in classe in pochi secondi. Si può proiettare il codice QR su una lavagna interattiva all'inizio della lezione e dare la possibilità a tutti gli studenti di effettuarne la scansione. 

4. I codici QR sono facili da generare

Siti web come Visualead.com consentono di generare il proprio codice QR gratuitamente. Basta copiare e incollare un lungo indirizzo web e daranno in uscita un codice unico a quel particolare sito web. È possibile salvare, stampare e distribuire il codice QR agli studenti.

5. Modificare la propria routine

Grazie ai codici QR si possono creare delle particolari attività per gli studenti. Si possono creare delle cacce al tesoro che porteranno gli studenti a visitare una certa quantità di siti scelti per raccogliere informazioni su un dato argomento.

Categorie: 
rss facebook twitter google+

Categorie news