Tu sei qui

Esami di Stato delle scuole con il progetto ESABAC. Indicazioni operative relative agli adempimenti per il rilascio del diploma di Baccalauréat

MIUR - Come è noto, il Decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca n. 95 dell’8 febbraio 2013 detta norme per lo svolgimento degli esami di Stato nelle sezioni funzionanti presso gli istituti scolastici statali e paritari in cui è attuato il Progetto ESABAC per il rilascio del doppio diploma italiano e francese.

Nell’ottica di migliorare le procedure del rilascio del doppio diploma, che le commissioni d’esame e le istituzioni scolastiche sono chiamate ad effettuare ai sensi dell’art.26, comm. 9-10 della ordinanza ministeriale 257/2017, è stato predisposto un documento sintetico che fornisce indicazioni operative circa gli adempimenti previsti per il corretto rilascio del diploma di Baccalauréat, in considerazione delle peculiarità didattiche e organizzativo - gestionali dei percorsi formativi EsaBac.

Si invitano, pertanto, le SSLL a darne massima diffusione nell’area regionale di competenza, anche nel corso delle riunioni di coordinamento che codesti Uffici provvederanno ad organizzare ai sensi dell’articolo 13 dell’OM n.257 già citata.

Si coglie l’occasione per rappresentare l’esigenza di intensificare la collaborazione fra questa Direzione e codesti Uffici scolastici attraverso i referenti regionali ESABAC per quanto riguarda, in particolare, la fase di controllo delle operazioni delle scuole nella fase di registrazione dei dati da trasmettere al Ministero francese attraverso la piattaforma virtuale “La Pléiade” ai fini del rilascio del Baccalauréat.

Si fa presente come sia fondamentale il coinvolgimento attivo del referente regionale in tutte le fasi di gestione del progetto ESABAC da parte delle istituzioni scolastiche interessate.

Allo scopo di avviare il prima possibile la procedura tecnica necessaria per l’accesso alla piattaforma, si richiede alle S.S.L.L.:

1)  di verificare la correttezza e completezza dei dati relativi alle istituzioni scolastiche della propria area territoriale di competenza in allegato in considerazione del fatto che le informazioni necessarie per l’accesso alla piattaforma saranno inviate all’indirizzo email istituzionale di ogni Istituto scolastico;

2)  di controllare l’esattezza dei nominativi e relativi recapiti dei referenti regionali in allegato ai fini di un corretto invio delle credenziali di accesso da parte dell’autorità francese;

3)  di effettuare una verifica degli indirizzi degli Uffici scolastici regionali di competenza in allegato in quanto i diplomi di Baccalauréat in originale saranno inviati per posta ordinaria, distinti per scuola e regione, dall’Académie di Nizza all’attenzione dei referenti indicati da codesti UU.SS.RR.

Si chiede, pertanto, di fornire un riscontro entro e non oltre il 27 giugno p.v. alla casella di posta [email protected], nel caso in cui siano necessarie integrazioni o modiche dei dati di cui ai punti 1), 2) e 3). 

Allegato: 
Versione stampabile
rss facebook twitter google+

Categorie news