Tu sei qui

FingerReader un dispositivo realizzato dal MIT per la lettura dei testi

red - Il Massachusetts Institute of Technology (MIT) ha realizzato un nuovo dispositivo per la lettura dei testi: basta fare scorrere il dito sul testo per sentirne immediatamente la lettura ad alta voce. Tale dispositivo permetterà a tutti gli ipovedenti e a tutti i ciechi una agevole lettura dei testi senza la necessità di passare attraberso il Braille. 

Il dispositivo potrà essere indossato come un anello, è dotato di una microcamera che effettua una scansione del testo che a mano a mano viene indicato ed è collegato ad una stampante 3D. Al passaggio del dito una voce renderà il testo con un volume adeguato per chi sta usufruendo dello strumento.  

La potenza di questo dispositivo consiste non soltanto nel suo possibile utilizzo nei contesti scolastici, ma permetterà agli utenti di utilizzarlo per vari scopi quali la lettura dei giornali, dei menu dei ristoranti, dei messaggi pubblicitari, etc.

Per il suo funzionamento l'anello è dotato di un software dedicato che serve a tracciare i movimenti del dito che identifica quindi le parole sottoposte a scansione.

Sul mercato sono a disposizione tanti altri strumenti di scansione e lettura, ma questo strumento, secondo quanto dichiarato da Pattie Maes, professore del MIT fondatore del gruppo di ricerca 'Interfacce fluide' che ha sviluppato il prototipo, esso "rende la lettura molto più flessibile e più immediata di tutti quelli attualmente esistenti".

Sono stati necessari tre anni per realizzare il software e condurre la sperimentazione, ma l'intenzione è quella di effettuarne una versione per smartphone.

Categorie: 
rss facebook twitter google+

Categorie news