Tu sei qui

La scuola entra nel Parlamento Europeo. Bando di selezione per studenti della scuola secondaria superiore

Parlamento Europeo - Il presente bando viene indetto dall'europarlamentare Ignazio Corrao, membro del gruppo EFDD (Europe of Freedom and Direct Democracy) del Parlamento Europeo. Il bando ha l'obiettivo di offrire l'opportunità di conoscere da vicino il funzionamento del Parlamento Europeo ed è rivolto alle scuole superiori secondarie della Regione Siciliana per la selezione di un totale 60 studenti iscritti all'ultimo anno e di 20 docenti accompagnatori per un totale di 80 persone.

Il bando prevede due distinte visite, rivolte a due distinti gruppi composti rispettivamente da 30 studenti e 10 docenti accompagnatori ed avranno la durata di tre giorni. La prima visita è in programma dal 27 al 29 novembre 2017 e la seconda dal 4 al 6 dicembre 2017.

Requisiti per la partecipazione.

Possono partecipare al bando le scuole superiori di secondo grado della Regione Siciliana, interessate alla selezione di 3 studenti (per ogni scuola ammessa) iscritti all'ultimo anno in corso ed un docente accompagnatore, i quali avranno l'opportunità di andare a Bruxelles per visitare il Parlamento Europeo.

Le scuole selezionate avranno l'onere di individuare i tre studenti ed il docente accompagnatore.

La presenza del docente accompagnatore è un requisito obbligatorio.

Modalità, termini di partecipazione e selezione.

A) Le scuole interessate dovranno inviare la domanda di partecipazione compilando il modello allegato al presente bando.

B) La domanda di partecipazione dovrà essere inviata con posta elettronica certificata all'indirizzo [email protected] entro e non oltre il 12 ottobre 2017.

C) In data 13 ottobre, saranno sorteggiate 10 scuole tra quelle che avranno inviato la domanda di partecipazione nei termini indicati. Le scuole sorteggiate saranno pubblicate sul sito www.ignaziocorrao.it entro il 13 ottobre 2017. Il sorteggio sarà registrato con un video che sarà inviato a chi ne farà richiesta.

D) Le 10 scuole sorteggiate avranno l'onere di selezionare, con le modalità che riterranno più opportune, 3 studenti ed un docente accompagnatore e di comunicare i nominativi a mezzo di posta elettronica certificata all'indirizzo [email protected] entro il 17 ottobre 2017, inviando contestualmente copia di carta d'identità o passaporto validi dei partecipanti.

E) Ciascuna scuola dovrà specificare nella richiesta di partecipazione allegata, a quale gruppo voler partecipare, se a quello del 27/29 novembre 2017 o a quello del 04/06 dicembre 2017.

F) Qualora le richieste di partecipazione ad un gruppo piuttosto che un altro, risultassero numericamente sbilanciate a favore di uno piuttosto che all’altro, si specifica che dovendo ciascun gruppo essere composto da 30 studenti e 10 docenti accompagnatori per un numero massimo di 40 persone, sarà data priorità di scelta alle scuole che avranno inviato prima la domanda di partecipazione.

Viaggio e rimborso spese.

La prima visita del Parlamento Europeo è fissata per il 28 novembre 2017 alle ore 14.30. La partenza per Bruxelles è prevista per il 27 novembre 2017.

La seconda visita è fissata il giorno 5 dicembre 2017 alle ore 9.00.

La partenza per Bruxelles è prevista per il 4 dicembre 2017.

Le spese documentate per il viaggio e l'alloggio saranno rimborsate dal Parlamento Europeo.

Il totale complessivo delle spese documentate (alloggio e viaggio) saranno rimborsate dal Parlamento Europeo entro il limite massimo di Euro 500,00 per partecipante. L’eventuale restante parte delle spese sostenute qualora si superasse l’ammontare di Euro 500,00 non è soggetta a rimborso.

Pubblicità del bando.

Il presente bando sarà comunicato agli uffici scolastici provinciali della Regione Siciliana, con l'invito di darne massima visibilità con le forme di comunicazione ritenute più opportune (circolari, mass-mail, affissione, ecc.).

Il bando sarà altresì pubblicato sul sito internet www.ignaziocorrao.it e sulla pagina facebook https://www.facebook.com/CorraoM5S/, nonché con ulteriori ed eventuali strumenti di comunicazione ritenuti all'uopo più opportuni.

Comunicazioni ed informazioni.

I partecipanti potranno inviare le comunicazioni o la richiesta di informazioni, inerenti al presente bando, agli indirizzi mail:

pec: [email protected]

email: [email protected]

Circostanze sopravvenute.

Eventuali comunicazioni da parte dello staff di Ignazio Corrao, su circostanze sopravvenute e rilevanti ai fini al presente bando, saranno comunicate tempestivamente con le modalità di cui all'art.5. 

Categorie: 
Versione stampabile
rss facebook twitter google+

Categorie news