Tu sei qui

Maker Faire. The European Edition Rome 2017. Invito per la presentazione di progetti innovativi

MIUR - Anche quest’anno, dal 1 al 3 dicembre 2017, la manifestazione di livello europeo “Maker Faire – The European Edition”, tornerà a Roma per presentare le tante proposte legate al dibattito sull’innovazione, sulla diffusione della cultura digitale e sullo sviluppo all’imprenditorialità individuale e collettiva.

La manifestazione, che unisce scienza, tecnologia, divertimento e business, rappresenta l’occasione per dare visibilità a nuove forme di sperimentazione e innovazione tecnologica e accendere i riflettori su centinaia di idee e progetti provenienti da tutto il mondo.

Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, che già con l’introduzione del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) ha inteso rafforzare in chiave digitale e innovativa i percorsi professionalizzanti della scuola secondaria di secondo grado nonché stimolare partenariati innovativi per lo sviluppo di pratiche didattiche avanzate, intende promuovere la partecipazione delle scuole le quali potranno dimostrare, come nelle precedenti edizioni, il proprio know-how di creatività, ingegno ed inventiva.

La partecipazione potrà costituire un momento di verifica della svolta culturale, organizzativa e didattica che le scuole stanno attivando, con particolare riferimento agli aspetti di raccordo tra istruzione e mondo del lavoro, quali l’alternanza scuola lavoro e il raccordo con il Piano nazionale Industria 4.0, che forniscono agli studenti opportunità di formazione strutturalmente integrate.

La manifestazione Maker Faire Rome 2017 prevede una sezione appositamente dedicata alle scuole intitolata “Call for Schools”, attraverso la quale sarà possibile presentare progetti originali ed innovativi che verranno selezionati da una apposita giuria. La partecipazione è aperta alle scuole secondarie di secondo grado e agli ITS (Istituti Tecnici Superiori).

Ai progetti selezionati verrà offerto uno stand all’interno della manifestazione. I referenti del progetto dovranno garantire la presenza sia nella fase di allestimento che per l’intera 

durata della manifestazione. Saranno a carico dell’organizzazione Maker Faire Rome 2017 le spese di viaggio e soggiorno per un docente accompagnatore e due studenti.

Per maggiori e più dettagliate informazioni e per le procedure di presentazione dei progetti, si segnalano i seguenti link

- http://www.makerfairerome.eu/it/call-for-schools/

- http://www.makerfairerome.eu/it/cosa-e/

e l’indirizzo mail [email protected] 

Categorie: 
rss facebook twitter google+

Categorie news