Tu sei qui

Matematica in classe in un’ora di lezione. Tema della dodicesima edizione del premio Bruno Rizzi

Mathesis - La Società Italiana di Scienze Matematiche e Fisiche Mathesis bandisce il Premio "Bruno Rizzi" destinato ai docenti in servizio nelle scuole del primo e del secondo ciclo d’istruzione. Il Concorso, giunto alla sua dodicesima edizione, mira a dare visibilità al lavoro dei docenti e a contribuire così alla valorizzazione della loro professionalità.

Quest’anno il Concorso si propone di premiare un lavoro che sviluppi il tema: “Matematica in classe in un’ora di lezione”.

Il tema proposto non fissa un argomento specifico, ma lascia spazio al racconto di esperienze realizzate nel quotidiano lavoro d’aula nei loro molteplici aspetti concettuali e operativi sia inter-disciplinari che meta-disciplinari, finalizzate all’acquisizione degli obiettivi specifici di apprendimento declinati dalle Indicazioni Nazionali per il Primo Ciclo e i Licei e dalle Linee Guida per gli Istituti Tecnici e Professionali.

Il tema s’inserisce altresì nel più ampio progetto culturale e didattico perseguito dalla Mathesis per concorrere ad elevare le competenze matematiche degli allievi delle scuole primarie e secondarie italiane in armonia sia con le disposizioni normative, sia con i risultati della ricerca pedagogica, che inducono a privilegiare sempre di più il “fare” matematica rispetto ad una matematica “scodellata”, secondo la bella espressione che fu di Gemma Harasim.

I lavori presentati dovranno pertanto descrivere un’attività di classe ispirata al “fare” matematica e possedere altresì le seguenti caratteristiche:

  • essere inediti;
  • essere contenuti in non più di dieci pagine comprese immagini e illustrazioni grafiche nel formato ammesso per gli articoli del Periodico di Matematiche;
  • nel caso di opere collettive riportare la specificazione del contributo dei singoli autori con le indicazioni anagrafiche, di residenza e di servizio d’insegnamento.

I lavori dovranno pervenire alla Mathesis esclusivamente per posta elettronica ([email protected]) entro il 31 agosto 2018.

I lavori pervenuti nel termine prescritto saranno valutati da apposite commissioni di esperti nominate dal Consiglio Nazionale della Mathesis, che decreteranno i vincitori del premio di 1000 (mille) euro, distintamente assegnato per il primo e per il secondo ciclo dell’istruzione.

I lavori vincitori del premio ed eventualmente altri ritenuti degni di particolare menzione verranno pubblicati in formato digitale nel sito della Mathesis e in formato cartaceo nella rivista Periodico di Matematiche.

La premiazione avverrà nel corso del Congresso Nazionale della Mathesis che si terrà a Milano dal 15 al 17 novembre 2018.

Contribuiscono a vario titolo alla realizzazione del concorso: Il Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, l’Associazione Nazionale Educatori di Comunità, l’Associazione D.S.A. Napoli, la rivista Tuttoscuola e la Casio Italia. 

Categorie: 
rss facebook twitter google+

Categorie news