Tu sei qui

Nasce Mindbook, un nuovo social network per ragazzi con autismo

red - La cooperativa sociale Tice, in collaborazione con la fondazione “I bambini della fate”, sta per lanciare un progetto volto a favorire l’accessibilità in rete dei bambini con autismo, grazie alla creazione di una piattaforma per il social networking dedicata a loro. Social Innovation Home e Mindbook sarà una sorta di FaceBook per i bambini autistici con l’obiettivo di far crescere le possibilità di socializzazione per gli adolescenti. Grazie al progetto gli studenti potranno richiedere supporto scolastico in cambio di un tempo da trascorrere con i propri coetanei con autismo.

Mindbook sarà invece il nome della rivoluzionaria app che permetterà a tutti i ragazzi e alle famiglie degli adolescenti con autismo di entrare in una rete protetta.

Tice si è posta un obiettivo più ampio, ossia quello di creare un ambiente virtuale che promuova la cittadinanza attiva degli adolescenti, favorendo la socializzazione con i coetanei con difficoltà e, nello stesso tempo, grazie a Mindbook, vuole apportare un radicale cambiamento nelle modalità di socializzazione.

Grazie alle possibilità offerte da Mindbook, che assicurerà la navigazione in ambienti protetti, sarà possibile “educarsi” all’uso consapevole della rete e nel momento in cui l’utente avrà compreso come usare la risorsa, potrà utilizzare liberamente il web. 

Categorie: 
rss facebook twitter google+

Categorie news