Tu sei qui

Nella mia scuola c'è il mondo. Storia di una scuola di provincia

segnalato da Eleonora Orlandi - "Nella mia scuola c'è il mondo" è un documentario realizzato per raccontare il valore, la ricchezza e le contraddizioni della scuola, palestra del mondo in cui si costruisce il futuro.

Le scuole dell’Istituto Marco Polo di Prato racchiudono una grande ricchezza culturale e umana. Un intreccio di valori e principi dove ogni giorno si impara a diventare “cittadini del mondo”.

I genitori che non scelgono le nostre scuole lamentano che i bambini italiani saranno svantaggiati dalla presenza di bambini di famiglie straniere, che il programma e il curricolo saranno ridotti (rispetto alle indicazioni generali del Ministero). In realtà le nostre scuole pubbliche creano le condizioni per una positiva “con-cittadinanza” e i bambini imparano tutti insieme che la diversità culturale e le situazioni di eterogeneità contribuiscono a formare i buoni adulti di domani e alunni sempre più motivati e competenti per affrontare le sfide della vita. Maria Paglia, insegnante.

“Il video è nato quasi per caso, da una chiacchierata con la maestra Maria che un giorno mi ha invitato in classe per conoscere i suoi alunni. All’inizio l’impatto visivo è stato forte. Tanti volti colorati e bellissimi. Era il mondo in una stanza, un po’ come è diventata oggi Prato. Da quella chiacchierata con i bambini è poi arrivata l’idea del video.  Girato e montato con mezzi di fortuna (la telecamera del maestro Nicola e il mio computer di casa). “Anch’io sono straniero!” è un video spontaneo, che racconta una storia di amicizia e diversità, e di come la scuola possa essere il laboratorio privilegiato per la creazione di una società basata sull’inclusione” Eleonora Orlandi, filmaker, produce documentari per la Rai.

Categorie: 
rss facebook twitter google+

Categorie news