Tu sei qui

EduCHANGE. Progetto di insegnamento in lingua inglese e scambio culturale Global Volunteer

MIUR - In considerazione dell'esigenza di sensibilizzare docenti e studenti alla dimensione internazionale dell'istruzione e formazione, si ritiene opportuno rendere nota alle SS.LL. una iniziativa promossa dall' Associazione AIESEC, una organizzazione internazionale di studenti universitari, no profit, apolitica ed indipendente, che si occupa da più di 60 anni di mobilità internazionale ed è presente in Italia in 18 sedi locali. Il progetto "EduChange" consiste nell'accogliere in una istituzione scolastica per sei settimane studenti universitari "volontari", provenienti dall'estero, che partecipano attivamente alle attività didattiche, attivando moduli in lingua inglese su tematiche attuali di rilevanza globale.

Iniziativa educativa, nell’ambito della Settimana del Pianeta Terra, a cura dell’Ordine Geologi della Lombardia

USR Lombardia - In occasione della 5° Edizione della “Settimana del Pianeta Terra”, che si terrà tra il 15 ed il 22 ottobre 2017, l’Ordine Geologi della Lombardia ha aderito all’iniziativa più generale intrapresa dal Consiglio Nazionale Geologi che prevede, nella giornata di venerdì 20 ottobre 2017, lo svolgimento in contemporanea nelle scuole secondarie di secondo grado di tutta Italia di incontri formativi/informativi gratuiti, rivolti agli alunni delle classi 3°, 4° e 5°.

L’obiettivo è la pubblicizzazione dell’attività e del ruolo del geologo, la divulgazione scientifica, la diffusione di buone pratiche e comportamenti consapevoli e resilienti.

Version originale, il festival di cinema in lingua francese per le scuole

USR Lombardia - L’Institut français Italia presenta la sesta edizione di «Version originale», il festival di cinema in lingua francese per le scuole, una rassegna itinerante che si svolgerà tra ottobre 2017 e maggio 2018 nelle sedi dell’Institut français di Milano, Firenze, Roma, Napoli e Palermo (vedi allegato). 

Taccuino della Memoria: la Grande Guerra sui social. Iniziativa promossa nel quadro delle azioni del "Centenario della Grande Guerra" dai Comuni dell’Altopiano di Asiago

red - Il progetto “Taccuino della Memoria” nasce dalla collaborazione delle Amministrazioni Comunali dell’Altopiano, soprattutto di Asiago, Gallio e Roana, con Asiago Turismo S.c.a.r.l. allo scopo di valorizzare i luoghi del “Centenario Grande Guerra” coinvolgendo attivamente le giovani generazioni. Alla realizzazione del progetto hanno partecipato gli studenti e i docenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore Mario Rigoni Stern.

Corti a Scuola. Cortometraggi gratuiti per le scuole secondarie di I e II grado

Centro Nazionale del Cortometraggio - Le immagini in movimento sono uno strumento unico per avere accesso alle molteplici sfaccettature e complessità della realtà. Tra di esse il cortometraggio rimane una forma privilegiata per la sua capacità di sintesi nel proporre agli studenti diversi aspetti del contemporaneo da conoscere, analizzare, approfondire. I programmi tematici costruiti per le scuole hanno un doppio obiettivo.

Telegiornale di Classe. Un progetto dell'Istituto Comprensivo Karol Wojtyla di Roma

red - Telegiornale di Classe è un progetto realizzato da Luisa Bruno, Paolo De Sanctis, Valeria Lombardozzi e Giulia Stuppia dell'Istituto Comprensivo Karol Wojtyla di Roma. NEl telegiornale gli insegnanti hanno cercato di mettere in luce criticità e risorse del quartiere di Prima Porta dove si trova la scuola e dal quale proviene la maggior parte degli studenti.  Alla realizzazione di del lavoro hanno partecipato  circa sessantaquattro ragazzi, (tre classi intere, seconda C, D e Terza B) collaborando tutti all'ideazione,  stesura dei testi, all'assegnazione dei ruoli, riprese, montaggio, realizzazione di file musicali, etc. 

Iniziative del Centro studi "Pio La Torre" Onlus per l'a.s. 2017-18

USR Piemonte - Il Centro studi ed iniziative culturali “Pio La Torre”, sulla base del protocollo d’intesa siglato il 28 maggio 2016 con il Ministero dell’istruzione, università e ricerca, propone alle classi dell’ultimo triennio delle scuole secondarie di secondo grado un progetto educativo diretto ad approfondire la conoscenza dei fenomeni criminali di stampo mafioso nelle nuove generazioni.

Maker Faire. The European Edition Rome 2017. Invito per la presentazione di progetti innovativi

MIUR - Anche quest’anno, dal 1 al 3 dicembre 2017, la manifestazione di livello europeo “Maker Faire – The European Edition”, tornerà a Roma per presentare le tante proposte legate al dibattito sull’innovazione, sulla diffusione della cultura digitale e sullo sviluppo all’imprenditorialità individuale e collettiva.

Progetto Mole “MOney LEarning” per la diffusione dell’educazione finanziaria nella scuola primaria

La diffusione tra i giovani di una cultura civica sui temi dell’economia e della finanza, fra l’altro prevista dalla legge n. 107/2015 all’art. 1, co. 7, lett. d) e più recentemente ribadita dalla l. n. 15/2017, art. 24bis, sulla tutela del risparmio, risulta essere tra le priorità dell’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE (v., per le ultime iniziative, il seguente link: http://www.istruzionepiemonte.it/?page_id=21207). 

Missione: Paesaggio. Fai vivere l'articolo 9 della Costituzione. Progetto formativo per docenti e studenti

FAI - La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione (art. 9 della Costituzione Italiana). Nell’anno scolastico 2017/2018 si celebra il settantesimo anniversario della promulgazione della Costituzione Italiana, approvata dall’Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947 e entrata in vigore dal 1 gennaio 1948. La ricorrenza è un’occasione importante di riflessione per tutti i cittadini e una grande opportunità per sviluppare nelle nuove generazioni quelle competenze sociali e civiche, che la Raccomandazione della Commissione Europea del 18 dicembre 2006 ritiene un elemento fondamentale per l’apprendimento permanente, definite come le “capacità di partecipare in maniera efficace e costruttiva alla vita sociale e lavorativa e di impegnarsi nella partecipazione attiva e democratica, soprattutto in società sempre più differenziate”.

Pagine

rss facebook twitter google+

Categorie news