Tu sei qui

Rudi Mathematici, in linea il numero 232 della rivista dedicata alla matematica

Rudi Mathematici - Non la faremo troppo lunga, andiamo di fretta. E per una volta andiamo davvero, in senso letterale: stiamo facendo le valigie. Dopodomani (ammesso e non concesso che questa newsletter parta davvero entro il giorno in cui abbiamo cominciato a scriverla), ovvero venerdì 18 maggio,  inizia il Carnevale della Matematica dal Vivo in quel di Napoli, e noi – che lottiamo per l’ambito premio speciale “relatori che vengono da più lontano” – dobbiamo prepararci per tempo. Oddio, a voler essere precisi, dobbiamo puntualizzare che quel “noi” che governa in ruolo di soggetto la frase precedente deve essere inteso non come un canonico “Redazione di RM al completo”, ma come sineddoche limitata ai due terzi anziani e dotati di coppia cromosomica finale XY; la detentrice della coppia XX (che avrebbe vinto di sicuro il citato “ambito premio”)  non ci sarà. Tenetelo a mente, se avete intenzione di venire… la domanda “E Alice?” è senza dubbio quella che ci viene posta più spesso, prima e dopo delle conferenze. 

Puntualizzazione per puntualizzazione, ne approfittiamo per farne subito un'altra: sta per arrivare in edicola un libro firmato “Rudi Mathematici”, dal titolo “In teoria, è un gioco”. Si tratta del numero 42 (cosa di cui andiamo smodatamente fieri) della collana “Sfide e Giochi Matematici” distribuita da Hachette. Ebbene, nell’esortarvi a non perdere la clamorosa occasione di appropriarvi di un sì fantasmagorico capolavoro, non possiamo fare a meno di pregarvi di porre attenzione al sottotitolo, che recita: “Rudi Ludi: quando la Teoria dei Giochi si fa dura, i Rudi Mathematici cominciano a giocare”. Insomma, trattasi del libro uscito nel 2008 col titolo “Rudi Ludi”: qualora foste uno dei duecento fortunati possessori di quel rarissimo volume, sappiate che quello che esce in edicola lo avete già in libreria (oh, se ne volete un’altra copia, noi siamo contenti, eh…). Per tutti  gli altri, i sette-miliardi-meno-duecento sfortunati che non hanno fatto in tempo a prenderlo nel 2008, beh… arriva in edicola l’otto giugno, e ci resta una settimana: poi sarà scalzato dal numero 43, sappiatelo. (E comunque, ve lo diciamo fin d’ora: aspettatevi un’altra marchetta pubblicitaria di questo tipo anche in occasione dei numeri 48 (20 luglio) e 53 (24 agosto)…   

Avevamo detto che non l’avremmo tirata troppo a lungo, cerchiamo di mantenere la fatua promessa: il link che apre questa mail vi condurrà all’interno del duecentotrentaduesimo numero di Rudi Mathematici, florilegio dell’italica matematica ricreativa, che vi illustrerà le misteriose relazioni tra  un matematico e il Concilio di Costanza, l’improbabile interconnessione tra i solitari e la crittografia, e come organizzare una spietata battaglia di numeri. E comunque no, non vi diremo che cosa intende Alice quando nelle sue “Soluzioni&Note” accenna al fatto che “in Redazione ne succedono di tutti i colori”. Come diceva Wittgenstein… no, non lo diciamo:  tanto, cosa diceva la strafamosa citazione di Wittgenstein lo sapete già, noi ci limitiamo a metterla in atto.

Possa la primavera, con il pennello degli alberi in fiore e la tavolozza dei colori rinati, disegnare indelebili sorrisi sui vostri volti.

http://www.rudimathematici.com/archivio/232.pdf

http://www.rudimathematici.com/archivio/epub/232e.epub

Categorie: 
rss facebook twitter google+

Categorie news